Cerca

L'indice di gradimento del premier al 30%

Sondaggio Datamedia: Renzi ai minimi storici, crolla Forza Italia

Sondaggio Datamedia: Renzi ai minimi storici, crolla Forza Italia

Prima guadagnava voti tra gli elettori di altri partiti. Ora ne perde pure tra quelli del suo, di partito. E' questo il dato più evidente del sondaggio di Datamedia pubblicato oggi dal quotidiano "Il Tempo". Secondo il quale l'indice di gradimento di Matteo Renzi è sceso di un altro punto percentuale, al 30. Il che significa che per 30 italiani che apprezzano il suo operato ce ne sono 70 che invece la pensano diversamente. Il Pd, da parte sua, galleggia intorno alla soglia del 32-33%, comunque sopra il livello di consenso del suo leader anche se infinitamente sotto quel 40 che fu il suo picco alle Europee 2014: nella rilevazione Datamedia è al 32,9, con un +0,3% su quella precedente del 21 ottobre. Tra i partiti, torna a crescere la lega Nord (+0,3% al 14,4%), è pressochè stabile Fratelli d'Italia (+0,1% al 4,1%), idem per i 5 Stelle (al 26,5%, +0,2%), l'Ncd stagna al 2,6% mentre Forza Italia subisce un altro crollo: -0,4% in una settimana, 10,8%, sotto la soglia psicologica dell'11%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • onesimo

    30 Ottobre 2015 - 12:12

    Lo vedi... Ecco Marino.... Al solito aveva ragione il grande Pansa il sindaco ciclista sta trascinando il capo del governo nel ridicolo.

    Report

    Rispondi

  • GiulianaBaudone

    30 Ottobre 2015 - 12:12

    Forza Italia è finita e hanno stancato i giochini di Berlusconi. A questo punto deve semplicemente rimettere assieme tutto il centro-destra. L'unica maniera di mandare a casa Renzi e gran parte di una sinistra incapace. Chiaro che Berlusconi dovrà fare il Padre nobile e non il leader.

    Report

    Rispondi

  • antonya

    30 Ottobre 2015 - 12:12

    Se non la finisce di parlare, soprattutto di dire puttanate, Silvio perderà ancora. Se vuole riprendere in mano la situazione faccia vedere i FATTI, gli italiani non sono imbecilli e hanno capito da tempo che sta lì per dare una mano a Renzi il quale gli tutela le sue aziende. So finiti i tempi delle parole, gli italiani stanno morendo di fame e lui parla,parla,parla,parla soltanto, e quando f

    Report

    Rispondi

    • iltrota

      30 Ottobre 2015 - 14:02

      IN politica Silviazzo non solo ha perso, ma è stato stracciato e asfaltato!!! Ben gli sta al k0gli0nazz0.... Invece vince alla grande nel gioco della truffa agli Italiani, inclusi i decerebrati che lo votano, e del tornaconto personale!! Lui, Pascalina e i figli di primo e secondo letto possono dormire sonni tranquilli... le puttanelle pure!!! Bananas.....

      Report

      Rispondi

      • Bolinastretta

        30 Ottobre 2015 - 17:05

        Che io sia contento che il Berlusca sia definitivamente fuori dalla palle ok! ma il Trotolone come il solito vive nel suo mondo dei sogni.... E' stato stracciato e asfaltato da chi??? Forse da chi non è ancora - stato votato??? io ricordo delle dimissioni, e diciamo imposte, ma il PDC attuale non ha asfaltato proprio nessuno! neanche quelli che millantava di rottamare nel partito proprio partito!

        Report

        Rispondi

        • iltrota

          30 Ottobre 2015 - 18:06

          Bolina, vogliamo giocare sulle parole? Silviazzo ha perso su tutti i fronti, Renzi lo ha tenuto vivo sino a che gli è servito e poi lo ha mollato. I fedeli scagnozzi dell' Ometto di Arcore resteranno tali solo sino a quando ci saranno soldi da spillare ...poi anche loro lo "asfalteranno" !

          Report

          Rispondi

  • Bolinastretta

    30 Ottobre 2015 - 09:09

    Ovvio che forza Italia sia definitivamente defunta!! l'eutanasia è incominciata col patto al Nazzareno! Secondo voi perché la lega è balzata? merito di Salvini??? ma per cortesia!!!! Salvini è stato furbo a tenersi stretti i leghisti di un tempo ...gli altri sono arrivati grazie alle sciagurate mosse del berlusca!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog