Cerca

Lo scenario

Sondaggio Demos, Lega Fi: la nuova alleanza sfida il Pd

Sondaggio Demos, Lega Fi: la nuova alleanza sfida il Pd

La Lega di Matteo Salvini ha ormai raggiunto Forza Italia ma dagli elettori è percepita come un soggetto anti-politico, più che politico e l'Italicum, la nuova legge elettorale, accentua questo aspetto. Scrive Repubblica (che riporta un sondaggio Demos) che infatti, in caso di ballottaggio, il Carroccio non avrebbe possibilità di successo, distanziato, come sarebbe, di quasi 20 punti dal Pd di Renzi perché riuscirebbe a intercettare il consenso di solo 6 elettori di Forza Italia su dieci. Gli altri 4 voterebbero Renzi o non voterebbero affatto. Tra il Movimento 5 stelle otterrebbe il favori di quasi 3 elettori su dieci, nulla dagli altri partiti. Troppo poco, insomma, per puntare alla vittoria.

Ma le cose andrebbero diversamente se Salvini e Berlusconi, Lega e Forza Italia, si presentassero uniti sotto le bandiere del Lega-forzismo. Secondo le stime di Demos infatti, se è vero che il Pd di Renzi sarebbe comunque avanti è anche vero che il distacco si accorcerebbe e si troverebbero il premier al 52 per cento e Lega-FI al 48%. Insomma, la partita sarebbe apertissima anche perché il nuovo soggetto di centrodestra otterrebbe pure il 27% degli astenuti del primo turno e convincerebbe il 25% degli elettori di Grillo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MIMABEL

    10 Novembre 2015 - 12:12

    Basta falsità BASTA

    Report

    Rispondi

  • vival

    09 Novembre 2015 - 16:04

    " ...... il nuovo soggetto di centrodestra otterrebbe pure il 27% degli astenuti del primo turno e convincerebbe il 25% degli elettori di Grillo." Domandina semplice semplice: il rimanente 73% degli astenuti e il 75% degli elettori di Grillo, chi voterebbe???

    Report

    Rispondi

  • vival

    09 Novembre 2015 - 16:04

    " ...... il nuovo soggetto di centrodestra otterrebbe pure il 27% degli astenuti del primo turno e convincerebbe il 25% degli elettori di Grillo." Domandina semplice semplice: il rimanente 73% degli astenuti e il 75% degli elettori di Grillo, chi voterebbe???

    Report

    Rispondi

  • tontolomeo baschetti

    09 Novembre 2015 - 13:01

    Il delinquente, l'assistente del rincoglionito e la scatoletta di tonno quando non c'è nulla. La nuova destra in Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog