Cerca

Amici e rivali

Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni e la perfida battuta su Silvio Berlusconi: "È come Maradona oggi"

Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni e la perfida battuta su Silvio Berlusconi: "È come Maradona oggi"

Nella sua lunga intervista al Tempo, Giorgia Meloni sottolinea che Fratelli d'Italia sarà il partito con i maggiori margini di crescita. Al suo interno, spiega, "c'è una sensibilità molto plurale che può rappresentare un campo più ampio di elettori rispetto ad altre forze come la Lega. Penso a chi finora ci ha guardato con simpatia ma non ci ha votato pensando fossimo destinati a scomparire. Oggi che ci siamo affermati e abbiamo dimostrato di poter rappresentare una destra diffusa capace di essere però anche destra di governo, i margini di crescita sono enormi". Dopo aver ridimensionata Salvini, la Meloni mette un freno anche a Silvio Berlusconi: "È sempre una risorsa. Chiaramente non può giocare nello stesso ruolo di venti o dieci anni fa. La sua esperienza è importante, ma non se mira a giocare da prima punta. Sarebbe come se il Maradona di oggi volesse militare di nuovo nel Napoli. Ma mi sembra che non sia questo il caso, sono ottimista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • natpaciotti

    12 Novembre 2015 - 11:11

    A me la Meloni non dispiace anche se ci son cose che non approvo sul suo programma. Oggi i politici sono una classe da eliminare (tipo rivoluzione francese) comunque x me è la meno peggio. faccio un elenco sintetico di quelli che eliminerei immediatamente Renzi, Vendola, Alfano, Marino, Monti, Berlusconi, Verdini e tutti quelli che accolgono i migranti non per carità cristiana ma per altro...

    Report

    Rispondi

  • elon

    12 Novembre 2015 - 09:09

    La Meloni ha una bella testa su Berlusconi ha ragione.

    Report

    Rispondi

  • patrenius

    11 Novembre 2015 - 08:08

    E' cosa vecchia in Italia: i nani che non riescono neanche a scalfire la suola dei giganti si vendicano con le battute vuote. Cara Meloni se tu lavorassi anche mille anni non produrresti neanche un rutto di Berlusconi. Renditi conto di essere una nana al confronto di un gigante.

    Report

    Rispondi

  • tingen

    10 Novembre 2015 - 19:07

    Meloni ha ragione. Quando Berlusconi uscirà dalla politica, il centrodestra ritornerà a vincere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog