Cerca

Il sospetto

Paolo del Debbio, Milano tappezzata da suoi manifesti

Paolo del Debbio, Milano tappezzata da suoi manifesti

C’è un piccolo giallo su Paolo Del Debbio a Milano. Nonostante il giornalista abbia più volte smentito di volersi candidare, Milano sta per essere tappezzata da cartelloni che somigliano molto a quelli elettorali. La soluzione al giallo la dà Affaritaliani che fa notare come quei manifesti sponsorizzino un convegno a ci partecipano: sponsorizzano un convegno nel quale gli ospiti sono illustri: Matteo Salvini, Maurizio Lupi, Emanuele Fiano, Ignazio La Russa, Laura Ravetto, il leader di Unione Italiana Gianfranco Librandi.

Il sospetto...Il titolo del convegno è  “Ripartiamo dalle periferie”. Affaritaliani.it che ha visto il manifesto sottolinea un altro aspetto. “La cosa che più ha colpito chi ha potuto vedere il manifesto è la foto: c’è Salvini? C’è La Russa? C’è Lupi? Macché: c’è una gigantografia di Del Debbio e sullo sfondo gli inconfondibili palazzi popolari di Milano. Quasi un programma politico. Di fronte al quale non c’è smentita che tenga…”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antonio75

    12 Novembre 2015 - 12:12

    non sono di Milano se ti dovessi candidare nella mia città (Messina ) ti voterei volentieri.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    12 Novembre 2015 - 09:09

    Con del Debbio crollerebbe il Duomo e la mia bela madunina-

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    11 Novembre 2015 - 23:11

    se fosse lui sarebbe una fortuna per i milanesi...se fosse lui il candidato premier per Roma sarebbe una strafortuna per tutti noi...un toscano contro un altro toscano...Renzi avrebbe rogne dappertutto....

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    11 Novembre 2015 - 20:08

    sarebbe la fortuna dei milanesi onesti e lavoratori.

    Report

    Rispondi

blog