Cerca

Il futuro del centrodestra

Matteo Salvini, listone unico con Forza Italia e Fratelli d'Italia ma chiede il 65% dei candidati

Matteo Salvini, listone unico con Forza Italia e Fratelli d'Italia ma chiede il 65% dei candidati

Una lista unica del centrodestra: questo il risultato della manifestazione di Bologna. Ma Matteo Salvini non ha intenzione, nessuna intenzione, di cedere lo scettro a Silvio Berlusconi. Silvio, dal suo canto, non ha intenzione di mollare tutto in mano al leader della Lega tant'è che stasera andrà nel salotto politico di Bruno Vespa a Porta a Porta. Ma è dentro Forza Italia che il malumore cresce. Questione di calcoli. Pare infatti, e lo scrive il quotidiano Il Giorno, che Matteo Salvini abbia chiesto un prezzo molto alto in termini di uomini: il 65% della candidature. E' evidente che con la modifica del Senato non ci sono posti per molti azzurri. Da qui la preoccupazione degli azzurri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    12 Novembre 2015 - 19:07

    Povero Silvio....ha trovato il bastonatore!!! Tra poco dichiarerà di essere stato frainteso e si rimangerà tutto quanto detto nel penoso comizio a Bologna ..... Buffone....!!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    12 Novembre 2015 - 19:07

    Povero Silvio....ha trovato il bastonatore!!! TRa

    Report

    Rispondi

  • paolo123

    12 Novembre 2015 - 12:12

    Se c'è una cosa che Berlusconi non sa fare è proporre gente valida( vedi Lunardi, Scajola.... )

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    12 Novembre 2015 - 12:12

    Ma è evidente che la Lega e Salvini debbano avere la maggioranza, anzi le devono dare almeno il 70% delle candidature, essendo il partito che raccoglie più consensi. Ricordiamoci che Forza Italia e Fratelli d'Italia sono due partiti da prefisso telefonico.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog