Cerca

L'Arca di Noè

Bersani prepara il governo dell'ammucchiata
D'Alema, Veltroni, Letta, Visco,
ecco tutti i "nuovi" nomi per i ministeri

Bersani, Vendola e Monti

Bersani, Vendola e Monti

Pier Luigi Bersani è pronto alla grande ammucchita. Pd, Sel e Monti. Un'arca di Noè che ha le ore contate. Ma se i proprositi di Bersani dovessero trasformarsi in realtà, come sarebbe il suo nuovo governo? I nomi che girano sono tanti. Purtroppo i soliti. Il segretario del Pd è fissato con il ministero dello Sviluppo economico. Lo guidava lui nella sciagurata esperienza di del secondo governo Prodi. Vuole rafforzare il dicastero con un superministro e il nome sarebbe quello di Enrico Letta. Poi Bersani ha già pronto lo spacchettamento del ministero chiave. Vuole dividere Finanze e Tesoro. Alle Finaanze vuole piazzare Antonio Visco e al Tesoro invece Pier Carlo Padoan. sul fronte lavoro la partita è dura. Lasciare fuori Vendola non è facile. Ma Bersani è già pronto a ripescare un ex Cgil per accontentare tutti. Il nome per il welfare è quello di Guglielmo Epifani che ha guidato in passato il sindacto "rosso". Agli esteri c'è il ritorno di uno che ha solo fatto finta di rottamarsi. "Baffino" D'Alema è già in pista pronto a volare in giro per il mondo. Agli Interni invece è atteso l'arrivo dell'altro dinosauro Walter Veltoni che di farni da parte non vuole saperne. 

Date un posto ai renziani - La squadra di Bersani dovrebbe comprendere anche il renziano Graziano Del Rio, attuale presidente dell’Anci (dove verrebbe sostituito da Matteo Renzi), oltre agli ex candidati delle primarie come Laura Puppato e Bruno Tabacci. L’ex coordinatore nazionale anti-mafia Piero Grasso sembrerebbe il Guardasigilli naturale del governo targato Bersani. Questo però appare come un governo monocolore. Poco spazio per gli alleati. Il Prof non accetterà mai queste condizioni. Nemmeno Sel che chiederà anche di spingere per un ministero con Stefano Fassina al comando. La grande alleanza potrebbe già rompersi per la squadra di governo. Una barca detsinata ad affondare nememno tanto a largo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ryckard56

    16 Febbraio 2013 - 01:01

    cosa verrà fuori da queste elezioni?la sinistra farà la solita ammucchiata antiberlusconiana,ammesso che vincano come faranno a governare è un mistero.grillo porterà in parlamento,si legge,un centinaio di disperati che non sanno di cosa parlano e parlano di cose che non conoscono.monti,casini e forse fini,che non sanno che pesci prendere,della serie poche idee ma confuse.l'unica ancora rimane il cavaliere,ma la vedo dura che vinca.l'unica cosa che sembra certa che un governo degno di quel nome non verrà fuori.ci sarebbe da ridere se non ci fosse da piangere.

    Report

    Rispondi

  • Luigi Maria Ventola

    15 Febbraio 2013 - 15:03

    questo articolo dopo aver mangiato e ho dovuto correre in bagno per vo...are!!!!

    Report

    Rispondi

  • Baronedel Carretto

    15 Febbraio 2013 - 15:03

    Per piacere Bersani, se vinci non mettere nei posti di governo questa gente. Pietà. Siamo un paese di merda ma questo non lo meritiamo!

    Report

    Rispondi

  • Baronedel Carretto

    15 Febbraio 2013 - 15:03

    Per piacere Bersani, se vinci non mettere nei posti di governo questa gente. Pietà. Siamo un paese di merda ma questo non lo meritiamo!

    Report

    Rispondi

blog