Cerca

'O governatore

Antonio Bassolino si candida alle premier a sindaco di Napoli

Antonio Bassolino si candida alle premier a sindaco di Napoli

A volte ritornano. Sembravano spariti dalla scena politica, sembravano pericoli “scampati” per sempre e invece eccoli che tornano. L’ex sindaco di Napoli ed ex presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, si candida alle primarie del centrosinistra per la scelta del candidato sindaco di Napoli.  Bassolino lo ha annunciato con un post su facebook («Mi candido»), sciogliendo la riserva sul suo ritorno in campo. Antonio Bassolino si candida alle primarie del Centrosinistra in vista delle comunali di Napoli.

La critica - “Napoli potrebbe avere alla Regione Vincenzo De Luca, che se la cava, e Antonio Bassolino, se vince le primarie, al Comune. Una modernizzazione quasi impetuosa e sconvolgente”. È tagliente Pippo Civati nel commentare a margine della manifestazione del suo movimento, la situazione politica napoletana e campana in vista delle amministrative. Continua poi Civati: “Non voglio fare paragoni fra De Luca e Bassolino, ma è abbastanza significativo che Napoli potrebbe averli entrambi”. E ribadisce che a suo avviso De Luca non avrebbe dovuto candidarsi. “Non ho mai capito le dinamiche politiche che hanno accompagnato la sua campagna elettorale, con questo suo partito, con certe strane macchie di colore, provincia per provincia, con un voto appesantito da altri personaggi. Un errore di impostazione. Io penso anche alla classe dirigente”.

 Gli auguri - Tra i primi auguri ad Antonio Bassolino per la sua candidatura alle primarie del centrosinistra a Napoli ci sono quelli di Stefano Caldoro, ex presidente della Regione Campania e attuale capo dell’opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania. “In bocca al lupo” ha scritto su twitter Caldoro.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog