Cerca

Fuori dal Pd

Renzi abbandonato da una fedelissima. Tutta colpa di quel dispetto in Aula

Pari Opportunità, Giovanna Martelli lascia il Pd

Giovanna Martelli, deputata del Partito democratico e consigliere per le pari opportunità del governo, ha lasciato il gruppo Pd alla Camera e si è iscritta al gruppo Misto. La parlamentare dem ha spiegato di voler lasciare il gruppo del Partito democratico e passare al Misto, perché le era stata negata l’autorizzazione a votare prima del suo turno. Mercoledì, quando si votava per l’elezione di tre giudici della Consulta, Martelli avrebbe chiesto di poter anticipare la sua votazione rispetto alla chiama per prendere parte a un’iniziativa legata alla giornata contro la violenza sulle donne. Ma l’autorizzazione sarebbe stata negata per dare la precedenza ad altri parlamentari che, sempre secondo quanto si apprende, avrebbero addotto motivi di salute. 

Reazioni -  "La fuoriuscita di Giovanna Martelli, consigliere di Matteo Renzi per le Pari Opportunità, dal gruppo parlamentare del Partito democratico pone un quesito di notevole importanza. Cosa accadra’ nel settore della tutela dei diritti, nella difesa dell’uguaglianza e di tutte le tematiche legate alla sfera delle Pari Opportunita’? Quest’esecutivo ha già dimostrato un gravissimo disinteresse verso quest’ambito d’azione", afferma in una nota Mara Carfagna, portavoce di Forza Italia alla Camera dei deputati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog