Cerca

Cortocircuito sinistra a Milano

Dagospia: ecco le condizioni di Pisapia a Renzi

Dagsopia: ecco le condizioni di Pisapia a Renzi

Da quando ha detto che non si sarebbe più ripresentato a sindaco di Milano nel 2016, Giuliano Pisapia è diventato per Matteo Renzi un problema grosso come una casa. Perchè sì, il sindaco arancione saluta, ma vuol mettere becco su chi si candiderà a sinistra al suo posto. E non molla. Secondo quanto riporta il sito dagospia.com, in realtà il primo cittadino uscente avrebbe secondi fini che vanno ben al di là delle anguste mura della metropoli lombarda e punterebbero dritti dritti su Roma.

L'ex penalista avrebbe chiesto a Renzi un posto da ministro, e più precisamente da ministro della Giustizia. Ma il suo disegno si scontrerebbe con l'opposizione dei magistrati. In più, nell'ambito della compagine di Palazzo Chigi, Andrea Orlando è uno dei più docili, mentre il premier non andrebbe altrettanto sul velluto con Pisapia. Il quale, in alternativa, avrebbe allora chiesto un posto alla Corte costituzionale, ma lì la partita è ancora più in salita perchè Renzi deve trovare l'accordo coi 5 Stelle e con Forza Italia, i quali non hanno certo quello di Pisapia in cima alla loro lista dei nomi di candidati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 12ZAMPE

    04 Dicembre 2015 - 10:10

    per il bene d'Italia ovviamente...che schifo...

    Report

    Rispondi

  • Il Popolo

    04 Dicembre 2015 - 10:10

    e mandarlo semplicemente a casa???????????

    Report

    Rispondi

  • gianni modena

    04 Dicembre 2015 - 09:09

    a me pare che questo qui voglia continuare a farsi stipendiare dagli italiani , e con stipendi sopra la media , il compagno pisapippa . tutti cosi' i compagni

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    03 Dicembre 2015 - 22:10

    Grazie Libero, censurate pure. Se continuate così vedrete che ben presto vi troverete soli.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog