Cerca

Caos banche

Caos Salva-banche, la beffa di Renzi ai risparmiatori: "Abbiamo tutelato i posti di lavoro"

Caos Salva-banche, la beffa di Renzi ai risparmiatori:

In tutta Italia ci sono migliaia di risparmiatori inferociti dopo aver subito una sostanziale truffa dalla propria banca e aver visto sfumare i risparmi di una vita. Ma il presidente del Consiglio Matteo Renzi non ha nessuna intenzione di fare autocritica e, anche davanti al caso della prima vittima, il suicidio di un obbligazionista di Banca Etruria, il premier insiste sulla bontà del decreto salva-banche: "Il governo italiano quando ha visto quattro banche rischiavano di chiudere e rischiavano di perdere migliaia di posti di lavoro e i soldi dei contribuenti è intervenuto. E sono molto lieto - ha aggiunto - delle misure che ha preso perché ha salvato i soldi dei conti correnti e i posti di lavoro".

L'accusa - Mentre la Commissione europea ha chiesto formalmente all'Italia e ad altri Paesi di mettere in campo il sistema di garanazia dei depositi bancari, il Codacons ha presentato un esposto alla Procura di Civitavecchia per istigazione al suicidio: "Chiediamo di aprire un'indagine per accertare eventuali responsabilità di terzi nel suicidio del pensionato - ha detto il presidente dell'associazione di consumatori, Carlo Rienzi - In particolare vogliamo sapere se eventuali comportamenti di organi pubblici e soggetti privati abbiano potuto in qualche modo contribuire al tragico gesto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    25 Dicembre 2015 - 09:09

    Con tutto il rispetto per colui che si è tolto la vita. Soprattutto perché, animo gentile, non ha sopportato una angheria. Ma la vita è qualcosa di più dei rovesci finanziari ispecie quando comunque, a costui non mancavano i mezzi per continuare a vivere bene. C'è c riesce a mangiare senza obbligazioni e neppure subordinate. Non sfruttate un dolore altrui

    Report

    Rispondi

  • romamaccio

    12 Dicembre 2015 - 09:09

    Se c'è qualche agnello da sacrificare,poca importanza l'importante per lui mantenere il proprio elettorato.

    Report

    Rispondi

  • nehopienele

    11 Dicembre 2015 - 20:08

    Io direi che sia il momento che TUTTI i correntisti delle 4 banche di mer@@ ritirino TUTTI i loro depositi dai conti correnti, così falliranno definitivamente !!!!

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    11 Dicembre 2015 - 12:12

    ..........Allo stesso tempo, vivendo in Italia, aveva notato, invece, che Mussolini, dittatore fascista e antidemocratico, si preoccupava del bene del popolo, e costringeva le banche a soddisfare i bisogni della nazione.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog