Cerca

L'intervento

Leopolda, parla Maria Elena Boschi. Che cosa ha detto sul crac banche

Leopolda, parla Maria Elena Boschi. Che cosa ha detto sul crac banche

Alla fine l'intervento di Maria Elena Boschi alla sesta edizione della Leopolda è arrivato, anche se al secondo giorno e dopo una valanga di polemiche. Il ministro per le Riforme era attesa dal primo giorno della kermesse renziana e la sua assenza aveva fatto pensare a più di uno che la vicenda dei crac delle quattro banche, tra le quali quella dove lavoravano suo padre e suo fratello, c'entrasse qualcosa. Ma è stata la stessa Boschi a smentire le voci nell'apertura del suo intervento: "Finalmente ci sono, scusate il ritardo - ha detto dal palco - Ho sentito ricostruzioni fantasiose, alcune anche divertenti, ma ieri ero a fare il mio lavoro per la legge di stabilità e domani dopo la Leopolda raggiungerò di nuovo i miei colleghi". Un po' con il look, gonna e stivali neri, un po' con i sorrisi mai risparmiati, la Boschi ha archiviato così tutta la vicenda e si è fatta "interrogare" dal questione time dei militanti osservanti: "Che non farò finta di non conoscere" ha ammesso lei stessa. La sua più grande preoccupazione per ora è il lavoro in aula, con le riforme in cantiere da completare: "Arriveremo alla abolizione totale delle province e toglieremo un pò di pierò alle regioni che, negli ultimi anni, ne hanno avuto troppi. Il fatto che le regioni abbiano competenze sul tema dell’energia ci porta lontano dall’Europa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog