Cerca

Leopolda

"Sono vittima di sciacallaggio". Lo sfogo di Maria Elena Boschi

"Sono vittima di sciacallaggio". Lo sfogo di Maria Elena Boschi

"Mi sento in colpa per mio padre. Gli scaricano addosso questo fango solo perché è il mio babbo altrimenti nessuno ne avrebbe parlato. Fanno sciacallaggio sotto la nostra casa, e questo mi fa soffrire. Per me e per loro". E' lo sfogo privato del ministro delle Riforme Maria Elena Boschi che in serata si è presentata alla Leopolda.

"Finalmente ci sono, scusate il ritardo - ha detto dal palco - Ho sentito ricostruzioni fantasiose, alcune anche divertenti, ma ieri ero a fare il mio lavoro per la legge di stabilità e domani dopo la Leopolda raggiungerò di nuovo i miei colleghi". Un po' con il look, gonna e stivali neri, un po' con i sorrisi mai risparmiati, la Boschi ha archiviato così tutta la vicenda e si è fatta "interrogare" dal questione time dei militanti osservanti: "Che non farò finta di non conoscere" ha ammesso lei stessa. La sua più grande preoccupazione per ora è il lavoro in aula, con le riforme in cantiere da completare: "Arriveremo alla abolizione totale delle province e toglieremo un pò di pierò alle regioni che, negli ultimi anni, ne hanno avuto troppi. Il fatto che le regioni abbiano competenze sul tema dell’energia ci porta lontano dall’Europa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sipa1932

    21 Dicembre 2015 - 01:01

    non rubare non fare inciuci con le leggi per salvare il babbo?? e ti lamenti del sciacallaggio, cosa dovrebbero dire quelli che sono stati truffati???? state zitti se no offendete I ladri??

    Report

    Rispondi

  • denisivincenzo

    14 Dicembre 2015 - 17:05

    non sei tu la vittima sono altri povere persone che tu e il tuo renzi avete rovinato col decreto salva banche io lo chiamo decreto uccidi persone vergognatevi in uno stato serio eravate in galera a pane e acqua

    Report

    Rispondi

blog