Cerca

Sussurri

Boschi, papà e fratello non bastano. La bomba: "Nella banca lavorava pure..."

Maria Elena Boschi

Una mail, ricevuta e pubblicata da Dagospia, che aggiunge ulteriore "pepe" al caso dei crac bancari che sta monopolizzando la cronaca degli ultimi giorni. Al centro c'è sempre lei, Maria Elena Boschi, finita nel mirino per il ruolo che padre e fratello ricoprivano in Banca Etruria. E ora, al padre e al fratello, si aggiunge un nuovo pezzettino di famiglia. Almeno stando alla mail pubblicata da Dago, che recita: "Nella formazione tipo della famiglia Boschi all'interno di Banca Etruria, va ricordata anche Eleonora, dipendente dell'istituto aretino e nuora di Boschi papà, moglie di Boschi figlio, cognata di Boschi ministro. Una banca radicata nel territorio - continua la mail -, una famiglia radicata nella banca. Saluti domenicali e buone azioni per tutti, Paolo l'aretino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • info

    19 Dicembre 2015 - 17:05

    Fuori tutti sono delinquenti ed ancora più delinquente é chi li protegge.

    Report

    Rispondi

  • pezzifortuna

    14 Dicembre 2015 - 17:05

    Non è mai stato messo in dubbio che il conflitto di interessi è uno scandalo solo se tocca i Berlusconi; i Boschi sono de sinistra, quindi lor signori sono innocenti a prescindere.

    Report

    Rispondi

  • Baliano

    Baliano

    14 Dicembre 2015 - 17:05

    I Boschi "imboscati" a Banca Etruria, per le pulizie degli uffici e dei cessi? Gliel'avrà mai detto sto' Boschi al buon villico al pensionato "...caro, quei quattro soldini in BOT?... Minchia ti rendono, investili nei nostri "bei prodotti"... un anno e ti ci scappa la vacanzuccia alle Maldive... tranquillissimo, i tuoi soldi in Etruria in botte di ferro sono". ( Mediaset sti kzzi kompagno)

    Report

    Rispondi

  • ariete84

    14 Dicembre 2015 - 15:03

    Papà, fratello, cognato. Tutti innocenti. Sono di sinistra!!! E poi, i controlli, le penali di centinaia di milioni da parte di Banca d'Italia. Sai quanto gliene fregava alle Banche penalizzate, tanto andava tutto in conto agli azionisti/obbligazionisti truffati, anche le multe. Cloaca Italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog