Cerca

L'inquilino del Colle

Guai anche per Mattarella. La sua frase sospetta: che cosa disse sulle banche

Sergio Mattarella

Il caso del crac delle banche popolari affonda le radici nel passato, insomma - non per tutti, almeno - è stato un fulmine a ciel sereno. Per esempio se ne parlava già lo scorso 23 ottobre, e sul tema si espresse anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che fece da "pompiere", schierandosi a favore di Bankitalia e cercando di minimizzare l'allarme. "L'azione di vigilanza della Banca d'Italia - disse l'inquilino del Colle - è preziosa e fondamentale". Parole che oggi sono state smentite dai fatti: ciò che sta accadendo, con obbligazioni truffaldine e titoli che non valgono più nulla, è sotto agli occhi di tutti. La "preziosa vigilanza" di Bankitalia, insomma, ha clamorosamente toppato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RobertRolla

    21 Dicembre 2015 - 19:07

    Quirinalizia credibilità! Quanto sotto zero?

    Report

    Rispondi

  • gdg101042

    14 Dicembre 2015 - 17:05

    Sembra che il problema dell'Italia siano le banche anziché la popolazione, il terrorismo, il lavoro, i diritti costituzionali, l'immigrazione, la perdita di aziende grandi e piccole e chi piú ne ha più ne metta. In galera i ladri, i truffatori, chi non ha controllato, i bugiardi scientifici e quanti altri. Caro onorevoli cosa aspettate a far cadere il governo e dare al popolo l'unica cosa che forse gli e' rimasta. Il voto.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    14 Dicembre 2015 - 15:03

    Le banche arrivano ad un punto come frutto di attività decennale. Se una fallisce, il suo stato è iniziato da molti anni addietro. Lo stato attuale dl sistema - che è ancora solido - è il risultato dei privati, soprattutto aziende - che in periodi di crisi non hanno rimborsato. E parlate ancora di '' privatizzazioni''.. roba da pazzi.

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    14 Dicembre 2015 - 15:03

    Vedo che chi scrive non ha idea di banca. Bankitalia non può vigilare tutte le operazioni di centinaia di banche. La vigilanza è su aspetti 'globali ( indici di bilancio, di liquidità di rendimento, ecc.. Altrimenti, ion Italia ci vorrebbe un vigilante dietro ogni cittadino e un vigilante dietro il vigilante a suo volta vigilato.

    Report

    Rispondi

    • ro-sacchi

      14 Dicembre 2015 - 17:05

      ma forse tutti quegli indici di cui lei parla non erano proprio in linea........

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog