Cerca

Ex city manager

E' Stefano Parisi l'ultimo nome in campo per Milano

E' Stefano Parisi l'ultimo nome in campo per Milano

Il coniglio non è uscito dal cilindro nemmeno dopo la cena di ieri sera ad Arcore tra Berlusconi, Salvini e Meloni. Come riporta il Corriere della Sera, il candidato sindaco ancora non c'è e pare ben lungi dal palesarsi in tempi brevi. E'assai probabile, a questo punto, che tutto venga rinviato a dopo le feste natalizie. Ovvero a quando, smaltite vacanze e cenoni, la testa degli elettori sarà più pronta a recepire il nome dell'Unto dal signore. Ciò non toglie che nomi e cognomi di potenziali sfidanti della sinistra continuino a uscire e a circolare. L'ultimo, invero assai credibile, è quello di Stefano Parisi. Che oggi è il numero uno di "Chili", la piattaforma telematica di video e film on demand, ma in passato è stato direttore generale di Confindustria, amministratore delegato di Fastweb e soprattutto City Manager al Comune di Milano con Gabriele Albertini sindaco. Un nome pesante, il suo, anche se, come riporta il quotidiano di via Solferino, chi suggerisce il nome del manager precisa che "è tutt'altro che scontato che all'interessato qualcuno abbia chiesto la disponibilità di farsi avanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frankie stein

    17 Dicembre 2015 - 09:09

    Il prossimo definitivo candidato sindaco sono mi stesso...Eppure non lo so ancora...! Grazie comunque Libero di tenere il cdx sulla graticola aggiungendo nuovi aromi per renderlo fragrante ai renitenti al voto.

    Report

    Rispondi

  • antonya

    16 Dicembre 2015 - 21:09

    Berlusco', non conti più niente, non servi, noi non ti seguiamo più. Addio

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    16 Dicembre 2015 - 19:07

    "è tutt'altro che scontato che all'interessato qualcuno abbia chiesto la disponibilità di farsi avanti"...Ahahahahah...Tutto da ridere...(quell'"unto del signore" è ironico, vero?).

    Report

    Rispondi

  • tontolomeo baschetti

    16 Dicembre 2015 - 18:06

    E' Stefano Parisi dopo che tutti l'han mandato a quel paese .... Povera e miserabile destra italiana.

    Report

    Rispondi

blog