Cerca

La frecciata

La frecciata velenosa di Renzi: "I Cinque Stelle mi danno una mano"

La frecciata velenosa di Renzi:

Dopo l'accordo per l'elezione dei giudici della Consulta, grazie all'accordo tra Pd e Movimento Cinque Stelle, Matteo Renzi parla dello strano asse all'Arena di Massimo Giletti.  “La legge di Stabilità alle 2.58 di stanotte e i 5 Stelle non erano in Aula perché purtroppo fanno un’opposizione che regge fino a che sono accese le telecamere. Forse è la famosa febbre del sabato sera, si sono ammalati tutto insieme”. E ancora: Quando abbiamo fatto “una bella cosa come l’abolizione della tassa sulla casa, speravo che M5s e Forza Italia potessero votarla…invece trovo tanta rabbia e voglia di mettere paletti – ha detto ancora il capo del governo – mi piacerebbe che in nome dell’Italia si potessero trovare delle intese” su alcuni provvedimenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ermocrate

    21 Dicembre 2015 - 09:09

    Dopo PINOCCHIO la FATINA mancava solo iI GRILLO PARLANTE.

    Report

    Rispondi

blog