Cerca

Propensione al voto

Il sondaggio che cambia il Parlamento. A quanto arrivano Grillo, Lega e Cav

Sondaggio: Grillo pigliatutto, è lui il vero partito della nazione

Il vero partito della nazione? Non è il Pd, ma il Movimento 5 Stelle. Lo rivela un sondaggio Cise-Luiss illustrato su Il Sole 24 Ore, secondo il quale il partito di grillo è il primo in Italia per propensione al voto da parte degli italiani. E' cioè quello in assoluto più capace di raccogliere voti, al di là dello schieramento dei singoli elettori. Questa probabilità che un elettore possa votarlo è cresciuta dal 20,7% del dicembre 2014 al 24,3% del maggio 2014 fino al 37,3 del novembre 2015. Per fare un confronto, secondo questo particolare indicatore che rileva la probabilità che un elettore possa votare per un certo partito in un futuro infinito, il Pd è nettamente staccato al 32,5%, seguito dalla Lega al 24,2% e da Forza Italia al 19,6%. Considerando i sondaggi "veri", cioè quelli con domanda e risposta sulle intenzioni di voto, si capisce come il Pd sia ormai giunto al suo massimo espansivo, mentre gli altri tre maggiori partiti del Paese abbiano ampi margini di crescita, visto che i 5 stelle sono dati un po' sopra il 25%, la Lega intorno al 15 e Forza Italia intorno al 12.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • malcoquattro

    30 Dicembre 2015 - 08:08

    la diccì sinistra Rnzi, la diccì con destrezza Berlusconi, ohi ohi maria o maria maddalèna

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    22 Dicembre 2015 - 14:02

    Renzi .....altro che partito della nazione....sta fondando il partito dei massoni.......Leopolda docet.....covo di affaristi in danno della popolazione.

    Report

    Rispondi

  • satanik

    22 Dicembre 2015 - 14:02

    micael44 - perche, i cercatori d'oro e i raccoglitori di cetrioli giganti ti fanno schifo .... portano nel complesso 14.000 voti. Poi, chi vusa püsé la vaca l'è sua.

    Report

    Rispondi

  • goodvin60

    21 Dicembre 2015 - 17:05

    M5 S è fuoco di paglia. Ci vuole l'alleanza per battere Renzi. Ma siccome non la faranno Renzi vincerà nel 2018. ciao.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog