Cerca

Il caso

"Che squallore", " un caso umano", "incivile". Santanchè e De Girolamo scatenate contro Bondi

"Che squallore", " un caso umano", "incivile". Santanchè e De Girolamo scatenate contro Bondi

Le "donne" di Silvio Berlusconi attaccano Sandro Bondi, dopo il "tradimento" (in una intervista a Repubblica ha paragonato il Cavaliere al conto Ugolino), e fanno quadrato intorno al Cavaliere. Daniela Santanché in una intervista al Fatto Quotidiano paragona a sua volta "Bondi a un altro conte, Dracula, perché ha sempre succhiato il sangue dei partiti dove ha militato. Il suo addio non mi ha sorpreso, perché Bondi non è un caso politico, ma un caso umano". Non solo. Secondo la Pitonessa "chi è sempre stato attento alle aziende di Berlusconi è proprio Bondi, che fino a poco tempo prima corteggiava Silvio affinché gli cedesse Il Giornale". E poi, conclude la Santanchè: "Se qualcuno vede un conflitto di interessi allora lo deve denunciare. Non mi risulta che Bondi l'abbia mai fatto. E poi è passato dalla padella alla brace: il conflitto di interessi del governo Renzi in confronto a quello presunto di Berlusconi è grande come una casa".

Sulla stessa linea Nunzia De Girolamo, che definisce l'intervista di Bondi "uno squallore". In una intervista al Tempo la De Girolamo premette: "Com'è noto anch'io, sbagliando, sono uscita da Forza Italia, per poi rientrarvi accettando di ripartire da zero. Ma mai mi sarei sognata di denigrare la casa in cui sono nata politicamente. Noi tutti dobbiamo ricordare sempre una cosa: è grazie a Silvio Berlusconi che abbiamo potuto fare politica, ad alti livelli ed anche con ottime remunerazioni". In quella intervista, continua l'azzurra "lui parla dell' amicizia chelo lega ad Alfano. Ma io ricordo benissimo che quando noi fondammo Ncd, sia lui che la sua compagna, la senatrice Repetti, ci tolsero il saluto. Al nostro passaggio si voltavano proprio dall'altra parte. In quel gesto non vidi alcun significato politico, ma solo una prova di civiltà carente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • AnMil

    30 Dicembre 2015 - 10:10

    Certo che fanno specie i commenti su Bondi fatti dalla Santanchè ( a suo tempo in un uscita verso Storace ed a breve in uscita verso la Lega) e della Di Girolamo ( tornata all'ovile per crisi di astinenza da incarichi) . E noi siamo rappresentati da queste persone che, tra l'altro paghiamo profumatamente con le nostre tasse! Che vergogna e che tristezza!

    Report

    Rispondi

  • MIMABEL

    30 Dicembre 2015 - 10:10

    RobertA previdi vedo che hai la min....in mano.ma non è la tua . Ci avrei giurato

    Report

    Rispondi

  • MIMABEL

    30 Dicembre 2015 - 10:10

    X Roberta previdi. Anche tu cintura nera come tua madre?

    Report

    Rispondi

  • 47 biondi

    29 Dicembre 2015 - 23:11

    queste due signore sono un offesa per il popolo italiano in un paese normale non sarebbero in parlamento

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog