Cerca

L'intervista

Berlusconi svela la sua idea per Forza Italia e l'accordo segreto con Salvini e Meloni

Berlusconi svela la sua idea per Forza Italia e l'accordo segreto con Salvini e Meloni

Il 2016 "sarà l’anno della battaglia contro il regime della sinistra che ha sospeso la democrazia". Lo dice Silvio Berlusconi in un’intervista a Il Giornale. Il leader di Fi torna a denunciare la situazione anomale in Italia e intravede un solo modo per trovare la via di uscita: "Con lo scioglimento delle Camere e con nuove elezioni". "Anche il referendum sulla riforma costituzionale, sarà un banco di prova per Renzi e dimostrerà che la maggioranza degli elettori non vota a sinistra", avverte. "L’idea che Forza Italia non presenti il suo simbolo è semplicemente assurda. Mi chiedo se qualcuno possa davvero aver pensato una sciocchezza come questa. Ovviamente il nostro simbolo ci sarà e ci sarà per vincere. Il mio impegno è riportare Forza Italia sopra il 20% per vincere le elezioni con il centrodestra superando al primo turno il 40% dei voti". 

La decisione - Il leader di Fi parla dei rapporti con gli alleati: "Con Lega e Fratelli d’Italia stiamo implementando una collaborazione cordiale e sistematica nelle aule parlamentari e sul territorio. Stiamo anche lavorando con serietà e determinazione sulle candidature alle amministrative: vogliamo individuare insieme i migliori uomini e donne non solo per vincere, ma per garantire alle maggiori città italiane cinque anni di buon governo. Ce n’è drammaticamente bisogno, alla luce del disastro lasciato in eredità dalle giunte di sinistra che hanno governato fino ad oggi. Con la Lega e con Fratelli d’Italia -sottolinea ancora Berlusconi- abbiamo deciso due cose. Di mettere da parte il risiko delle appartenenze, il manuale Cencelli delle candidature, per scegliere i candidati migliori, e di sceglierli anche fra persone che non abbiano necessariamente una stretta appartenenza di partito. In linea generale privilegeremo coloro che abbiano dimostrato nella vita professionale, culturale, civile, di saper costruire, di saper realizzare, di aver ottenuto dei risultati concreti".

     

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    09 Gennaio 2016 - 17:05

    ....e così la sinistra si ricompatta.....dovrebbe fare il..REGISTA di personaggi seri e competenti ....un programma che coinvolgesse l'elettorato parlando sia alla PANCIA che alla TESTA....niente "Prime Donne"..né Ballerine o Luci abbaglianti...come in passato...forse una forte e sincera ..AUTOCRITICA..non guasterebbe..

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    09 Gennaio 2016 - 14:02

    Condivido con te lino quando è sceso in politica sembrava una luce in fondo al tunnel e ben presto si è capito che lo aveva fatto solo per non finire in galera o in esilio come l amico Bettino Craxi

    Report

    Rispondi

  • lonato47

    09 Gennaio 2016 - 13:01

    L'uomo del 10% secondo il sondaggio dei suoi ai quali Libero, giornale serio ed indipendente, liscia il pelo, ha ga' vinto le prossime elezioni visto che i sinistri sono allo sbando mentre i suoi sono uniti in un sol corpo ed in un solo spirito. E' una delle solite barzellette. (Speriamo) perche' se ci credesse veramente sarebbe da preoccuparsi sulla sua salute mentale

    Report

    Rispondi

  • pierinod

    09 Gennaio 2016 - 13:01

    Basta Silvio ci hai rotto i co....ni per vent'anni hai raccontato 'barzellette' mentre andavi ad escort assieme al nostro paese ! Metti le tue televisioni al servizio di qualcuno CHE ABBIA UN SERIO PROGRAMMA PER CACCIARE LADRI E TANGENTOMANI E RICOSTRUIRE L'ITALIA e togliti dalle palle ! Questa, forse, può essere l'unica cosa utile che puoi fare per evitare che Renzi vinca in carrozza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog