Cerca

L'intervista

La domanda imbarazzante di Sallusti al Cav: parte la gag e si incastra da solo

La domanda imbarazzante di Sallusti al Cav: parte la gag e si incastra da solo

Traspare una sensazione di imbarazzo leggendo un passaggio dell'intervista che il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, ha fatto a Silvio Berlusconi. Il momento a metà tra una gag e un corto circuito politico-comunicativo arriva quando Sallusti chiede a Berlusconi che cosa farà il centrodestra alle prossime comunali di Milano. Proprio il direttore del quotidiano della famiglia Berlusconi è uno dei nomi più gettonati per la candidatura a sindaco del centrodestra e la domanda suona un po' come un modo per far scogliere le ultime riserve. "Decideremo al momento opportuno - tentenna Berlusconi - Che non è ancora arrivato. Lei sa che abbiamo diversi ottimi candidati disponibili, uno dei quali ben noto ai lettori del Giornale...". Sallusti risponde con ironia: "Capisco l'allusione - dice il direttore - ma nel frattempo Forza Italia langue, chiudete la sede, licenziate i dipendenti..." . E così il discorso vira altrove, lontano dall'imbarazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • micael44

    09 Gennaio 2016 - 20:08

    Articolo poco interessante....forse trattasi di semplici battute tra amici!!

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    09 Gennaio 2016 - 18:06

    Poveretti.... Il Pelato che non se la sente di esporsi al flop dei voti di Milano, il Trapiantato che si c@g@ sotto e aspetta di vedere chi sarà il candidato PD!!! Ma non lo hanno ancora capito che il candidato sarà Sala, il quale prenderà pure voti dal centro-dx? Due babbei....

    Report

    Rispondi

    • micael44

      09 Gennaio 2016 - 20:08

      @iltrota@ - Vedo che lei è un esperto politologo; è proprio sicuro che le cose andranno come dice? Le auguro di aver ragione, altrimenti dovrà delle scuse ai "due babbei"!

      Report

      Rispondi

      • iltrota

        09 Gennaio 2016 - 21:09

        Risentiamoci dopo le comunali e tiriamo le somme.... non ci vuole un gran fiuto politico. Azzardo qualche numero su primarie PD: Majorino 20-25% / la vice sindaco 5-10% / Sala dal 60% in su. Una volta che Sala sarà il candidato PD non ce ne sarà più per nessuno: ammesso che Farsa Italia + I K0rnudos Verdi + Sfardelli d' Itaglia facciano ammucchiata, non hanno alcun candidato all' altezza. Amen...

        Report

        Rispondi

  • alkhuwarizmi

    09 Gennaio 2016 - 14:02

    Quando il quotidiano IlGiornale troverà un direttore vero, e non un amico di famiglia del più che obsoleto Berlusconi, sarà sempre troppo tardi. Auguri.

    Report

    Rispondi

  • koch

    09 Gennaio 2016 - 11:11

    Se Berlusconi, dopo avere liquidato il suo partito, dice che "abbiamo diversi ottimi candidati disponibili" vuole dire, come al solito, l'esatto contrario: non ne ha nemmeno uno. Arriveremo alle elezioni, purtroppo le perderemo, poiché un candidato non si sceglie all'ultimo minuto, ma la colpa, secondo Berlusconi, non sarà da attribuire a lui, ma, come sempre, agli altri.

    Report

    Rispondi

blog