Cerca

Il caso

Così Scilipoti terrorizza Beppe Grillo: l'azzurro nella black list del M5s

Domenico Scilipoti

Nei giorni più difficili per il M5s, con il caso della sindaco di Quarto sapientemente "scagliato" dal Pd contro il Movimento, i grillini tentano la riscossa televisiva: "occupano" il piccolo schermo, difendono le loro posizioni e spiegano le loro ragioni in quella che è, in tutto e per tutto, una guerriglia col Partito democratico di Renzi. Dunque, evviva la televisione. Ma non sempre. Già, perché è stata denunciata una "black list" stilata da Beppe Grillo e dai vertici del M5s, in cui figurerebbero i nomi degli ospiti televisivi sgraditi, quelli da evitare insomma: se ci sono loro, questo il diktat, bisogna evitare la trasmissione. La denuncia arriva dai membri della black-list stessi, che hanno affermato di essere stati esclusi da ospitate programmate su esplicita richiesta dei grillini presenti alle medesime trasmissioni. Tra i nomi presenti nella black list, quelli di Andrea Romano, Daniela Santanchè, Denis Verdini, Antonio Razzi, Domenico Scilipoti e Vincenzo D'Anna. Per Michele Anzaldi del Pd l'esistenza di questa lista è "gravissima". Curioso, per concludere, il fatto che tra gli avversari da evitare ci siano anche Razzi e Scilipoti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • krug1

    16 Gennaio 2016 - 10:10

    Comunque il peggiore dei peggiori ,rimane sempre quel saltimbanco di Andrea Romano,un montiano di ferro ora passato al Pd......ovviamente il Romano sa tutto di tutti capisce tutto, io lo trovo veramente un povero idiota saccente!!!!

    Report

    Rispondi

  • ivmanara

    15 Gennaio 2016 - 11:11

    E normale che certi personaggi vengono ignorati ed evitati parlare con loro sarebbe solo perdita di tempo

    Report

    Rispondi

blog