Cerca

Frantumati

Unioni civili, il Pd si spacca: il documento dei 37 deputati che si rivoltano contro il leader

Matteo Renzi

Il Pd si frantuma sulle unioni civili. Nelle ore (caldissime) dopo la pubblicazione sul sito Gay.it degli onorevoli contrari al ddl Cirinnà sulle unioni civili, l'area "cattodem" si rivolta contro i vertici del partito. In un documento firmato da 37 deputati democratici (la gran parte, come detto, riconducibili all'area cattolica del partito) si chiede di stralciare la stepchild adoption, oppure "sostituirla con soluzioni normative che, nel garantire la piena tutela ai diritti dei minori, evitino di legittimare o incentivare comportamenti antigiuridici". Alfredo Bazoli, tra i firmatari del documento, spiega che "senza una mediazione il rischio è, con il voto segreto, il naufragio della legge al Senato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog