Cerca

Colpaccio azzurro

Copasir, Brunetta e Gasparri "occupano" l'aula contro Carrai

Copasir, Brunetta e Gasparri

Il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta e il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri si sono recati al Copasir, per partecipare alla riunione odierna sulla vicenda Carrai e sono entrati nell'aula della commissione. Un atto
dimostrativo, dopo che nei giorni scorsi a più riprese Forza Italia aveva sottolineato come il partito azzurro, nonostante sia
all'opposizione, non abbia un proprio rappresentante al Copasir.

L’occupazione pacifica di Brunetta e Gasparri degli uffici del Copasir, si è conclusa poco dopo minuti. "Abbiamo ribadito la nostra
protesta contro la nostra esclusione che si trascina da troppo tempo, e abbiamo espresso la nostra contrarietà al possibile affidamento di una consulenza a Carrai, nel campo della cybersicurezza", hanno raccontato Brunetta e Gasparri. "Si è trattato di una occupazione virtuale, in quanto la riunione del Comitato di controllo era stata poi posticipata alle 16. Abbiamo parlato con il presidente Stucchi, esprimendo le nostre ragioni, e avvertendo che potremmo anche tornare ad occupare l'aula se non si farà fronte a questo vulnus della democrazia, poiché escludere Forza Italia dalle informazioni sensibili sulla sicurezza del paese è incredibile, visto che i nostri gruppi parlamentari che hanno oltre cento tra senatori e deputati, circa il 10% del plenum resti fuori da questo comitato". "Di questo, un giorno i cittadini ci potranno chiedere conto", hanno concluso i due esponenti azzurri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    20 Gennaio 2016 - 23:11

    I nostri baldi Gianni & Pinotto si sono ancora una volta messi in evidenza per la loro inutilità e k0gli0neria !! Poveri babbei....

    Report

    Rispondi

    • elon

      21 Gennaio 2016 - 09:09

      Concordo al cento per cento con iltrota: ben detto.

      Report

      Rispondi

  • andresboli

    20 Gennaio 2016 - 21:09

    si occupate pure!! tanto nulla avete da fare se non mangiare sulle spalle degli italiani...,

    Report

    Rispondi

  • mauro iacomelli

    20 Gennaio 2016 - 19:07

    Escludere un rappresentante azzurro non è cosa utile, escludere dal Parlamento il NOMINATO, non eletto da noi cittadini, maurizio gasparri, quello che recita quando parla e non collega mai la bocca con uil cervello infatti ripete, recitando, cose gia dette da altri e comunque conosciute dal Popolo, ... è cosa utile per il Paese, si risparmia i denari ... ma a questo bastano 30 ...

    Report

    Rispondi

blog