Cerca

Verso le amministrative

Vertice nel centrodestra: la Meloni si ritira chi la sostituisce

Vertice nel centrodestra: la Meloni si ritira chi la sostituisce

L'unica certezza in previsione delle prossime amministrative è che Giorgia Meloni non si candiderà. Dopo l'annuncio della gravidanza è evidente a tutti che la leader di Fratelli d'Italia non potrà fare il sindaco di Roma. Lo conferma a modo suo anche Ignazio La Russa: "Giorgia in caso di necessità non ha escluso la propria disponibilità. Ma certo, la cosa è diventata assai più difficile".

Come rivela un retroscena del Corriere della Sera, la Meloni, Silvio Berlusconi e Matteo Salvini si sono incontrati dopo il derby milanese in un ristorante. Hanno ovviamente parlato delle possibili candidature. Su Milano resta quella di Stefano Parisi, ex direttore generale del Comune. L'unico problema è che la sua società di Pay per view, Chili, nata nel 2012 ha bisogno di tutte le sue attenzioni. Gli altri nomi per Milano sono: Alessandro Sallusti, direttore del Giornale, e Daniela Santanchè che secondo i sondaggi sarebbe molto gradita, ma è "troppo di destra" e non ha intenzione di candidarsi.

Per Roma allo stato restano due nomi: Guido Bertolaso, che però non piace alla Lega, e Alfio Marchini. La novità è che la Meloni non sarebbe più così contraria alla sua candidatura e se lui si schierasse apertamente col centrodestra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cosimo.sgura

    03 Febbraio 2016 - 20:08

    La Meloni continuerà a fare scouting in Forza Italia perché Berlusconi continua a non capire che ormai deve farsi da parte e far partecipare democraticamente e dalla base per ricostruire il centrodestra.

    Report

    Rispondi

  • vegetariano21

    01 Febbraio 2016 - 21:09

    figuriamoci la Litizetto si lasciava sfuggire l a sua parolina volgare! ....è soltanto un "melone vuoto "e costoso x agli abbonati RAI! ....

    Report

    Rispondi

  • apostrofo

    01 Febbraio 2016 - 17:05

    Certo che per una donna ormai fare un figlio naturale,anziche' adottarne uno magari da un neocompagno omosex, deve essere veramente riprovevole ! Soprattutto se e' di destra. Idee prese all'ammasso. Ma fatevi un'idea tutta vostra ! Coraggio, si puo'.

    Report

    Rispondi

  • Baliano

    Baliano

    01 Febbraio 2016 - 16:04

    volemo la "rosy"... ma ce contentamo anche de la "serricchioni" pe' Roma nostra sinistra... bei tempi quelli: Veltroni, Rutelli, Marino, Ma ché "danielona del cairo", no, è troppo destra: Volemo Roma sinistra, checcefrega se è "sinistrata"... Remember: " altri tre anni co' Marino e se magnamo Roma"

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog