Cerca

Ombre rosse

Varoufakis torna con un nuovo partito anti-Ue: "Diem". Schiaffo alla Merkel, c'è anche un italiano

Varoufakis torna con un nuovo partito anti-Ue:

L'anti-europeista Yanis Varoufakis torna con un nuovo movimento: si chiama Diem, Democracy in Europe Movement, e l'ex ministro delle Finanze greco per lanciarlo ha scelto un luogo altamente simbolico il Teatro del Popolo di Berlino. Nel cuore della Germania, a due passi dalla Cancelliera Angela Merkel. Uno schiaffo, spera lui sonoro, alla Germania e ai falchi rigoristi che hanno contribuito a mettere in ginocchio Atene e che sicuramente hanno "normalizzato" Syriza del suo ex amico Alexis Tsipras.
L’ex ministro delle finanze greco, Yanis Varoufakis, lancia un nuovo movimento p

Gli ospiti d'onore - Ospiti attesi alla serata di gala, spiega HuffingtonPost, saranno Ada Colau, l'attivista di Anonymous Julian Assange, la rockstar Brian Eno (compositore e produttore, tra gli altri, di U2 e Coldplay), Caroline Lucas, il ministro delle finanze ombra del laburista inglese Corbyn John McDonnel, l'ex ministro francese Cecile Duflot (che si è dimessa perché in contrasto con la linea di Hollande), la presidente di Die Linke Katja Kipping e l'italiano Lorenzo Marsili, che dirige l'organizzazione internazionale European Alternatives. Tra gli obiettivi di Diem ci sono nuove misure per risolvere crisi del debito e delle banche, povertà ed emergenza immigrazione.

Uno sguardo al manifesto - Scorrendo rapidamente il manifesto, pubblicato in esclusiva sempre da HuffingtonPost, balza agli occhi un'impostazione novecentesca che lascia, come dire, un po' perplessi. Si leggono frasi come: "Le potenze hanno un solo vero spauracchio: la Democrazia! Si autoproclamano paladini della democrazia ma solo per negarla, esorcizzarla e sopprimerla nella pratica". O ancora: "L'Unione Europea avrebbe potuto essere la tedofora della democrazia, dimostrando al mondo come la pace e la solidarietà possono essere strappate dalle fauci dei fanatismi e dei conflitti secolari". Parole d'ordine? "Egualitarismo", "pacifismo", "internazionalismo". Come dire: c'è un fantasma che si aggira per l'Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    07 Febbraio 2016 - 10:10

    Sperando che l'ITALIANO sia il bullo fiorentino. Solo così' ce lo tagliamo dalle bal.... in fretta.

    Report

    Rispondi