Cerca

Aiuti di famiglia

C'è un ribaltone in casa Berlusconi:
i figli danno la paghetta al papà: per cosa

C'è un ribaltone in casa Berlusconi: i figli danno la paghetta al papà: per cosa

I figli di Silvio Berlusconi contribuiscono a tenere in piedi forza italiana. Devolvendo 100mila euro l'uno. La notizia pubblicata da Il Fatto Quotidiano, spiega come da quando il Parlamento è stato costretto a rivedere le norme sul finanziamento pubblico ai partiti e ai movimenti, i contributi dei benefattori diventano sempre più importanti. Tuttavia, in tempi di crisi come quelli che viviamo non è certo facile convincere la gente a mettere mano al portafogli per sostenere il partito. Ma certo, la famiglia di Berlusconi non si è tirata indietro. Barbara, Eleonora, Luigi (ma anche lo zio Paolo, fratello di Silvio) ognuno con 100 mila euro ha dato il suo contributo alla causa forzista. Stessa cifra versata anche da Bruno ErmilliFedele Confalonieri e dalla stessa azienda di famiglia, la Fininvest. Per quanto riguarda gli altri, il Fatto parla di un contributo di 10mila euro per Paolo Romani e Niccolò Ghedini e 5600 euro per Maurizio Gasparri. Il conto finale dice che Forza Italia ha raggiunto quasi un milione di euro. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ammunition

    13 Febbraio 2016 - 13:01

    Valegono di più i 5000 di Gasparri che ttti gli altri che sono soldi di silvio che liha creati tutti figli e colleghi

    Report

    Rispondi

  • secessionista

    13 Febbraio 2016 - 09:09

    Soldoni loro ?....... perfettamente d'accordo !

    Report

    Rispondi

blog