Cerca

Dietro a Salvini

Rivoluzione Lega, cambio al vertice: i nomi dei nuovi padroni del partito

Matteo Salvini

Cambiamenti in vista ai vertici della Lega: Matteo Salvini ha infatti deciso di nominare suoi vicesegretari l’europarlamentare veronese Lorenzo Fontana (avrà i galloni da vicario) e il deputato Giancarlo Giorgetti. Le nomine, che non sono state ancora ufficializzate, aggiorneranno le caselle attualmente occupate da Edoardo Rixi (assessore allo Sviluppo economico in Liguria) e da Riccardo Molinari diventato leader del partito in Piemonte con la vittoria ail congresso contro Gianna Gancia. Tra le altre cose, Salvini intende pressare tutti gli eletti affinché versino parte dello stipendio al partito: nel prossimo consiglio federale intende valutare chi ha pagato e quanto. Il bilancio è in rosso, tanto che perfino il prezzo per rinnovare la tessera da militante è salito a 50 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Oscar1954

    16 Febbraio 2016 - 17:05

    Voi della lega siete quelli che inneggiavano e propagandavano la indipendenza del Nord dal resto dell'Italia. Poi preso il potere vi hanno mostrato la stanza del tesoro e anche voi, come tutti gli altri politicanti, vi siete riempiti le tasche a mani piene. Niente a che vedere con gli indipendentisti della catalogna. Loro sì che hanno dimostrato di avere i coglioni. Voi siete invece dei coglioni

    Report

    Rispondi

  • zefleone

    16 Febbraio 2016 - 15:03

    Caro Salvini, la Lega si è comportata come tutti gli altri partiti, ha parlato e non fatto, fa promesso e non mantenuto, ma sperperato soldi, ha perso una gran quantità di persone che credevano in voi. Ora vorrei porti una domanda: non credi che sia finito il tempo che la classe politica prende per il culo la gente? Se non fosse così siamo un popolo di coglioni.

    Report

    Rispondi

blog