Cerca

Il retroscena

Piano anti-Renzi della Merkel
La grande accusa a Monti

Il duello tra Mario Monti e Matteo Renzi al Senato, lo scontro tra l'Italia europeista dell'ex premier e quella delle spallate dell'attuale presidente del consiglio, stando a un retroscena tratteggiato da La Stampa, potrebbe nascondere più di un semplice scontro. Il quotidiano torinese fa notare come Giorgio Napolitano e Mario Monti siano stati protagonisti di una delle "operazioni politiche più controverse degli ultimi anni": le dimissioni di Berlusconi nel 2011. E ieri in Aula, qualche renziano che assisteva allo scontro avrebbe immediatamente pensato a quello che per molti è stato un golpe e ha detto: "Se il professor Monti ha mandanti internazionali per aprire la strada a qualcun altro, stavolta gli andrà male". Il sospetto che da Berlino, a Londra, da Bruxelles a Washington ci sia una certa fibrillazione, una sorta di strisciante opposizione a Renzi si fa sempre più concreto soprattutto, come sottolinea La Stampa, se si pensa agli editoriali decisamente critici con Renzi, usciti negli ultimi venti giorni su testate come Financial Times, Frankfurter Allgemeine, New York Times. 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GAlbert

    21 Febbraio 2016 - 00:12

    Solite fantasie,i giornali menzionati hanno semplicemente preso atto che il BULLO NAZIONLE che aveva fatto dei grandi proclami,es.chiusura o accorpamento delle 3000 municipalizzate vicine al fallimento che costano alla Comunita miglioni e miglioni di sprechi,mentre si e' speso,enfatizzandole,su riforme che alla gente NON interessano un c . . . o.

    Report

    Rispondi

  • dodaro

    20 Febbraio 2016 - 09:09

    Il nostro paese deve essere sempre una espressione geografica. Non deve contare nulla perché governano uomini che devono svendere il nostro paese agli stranieri. Vedi Napolitano. Monti , Letta e Renzi , sono dei grandi farabutti

    Report

    Rispondi

  • biemme

    19 Febbraio 2016 - 18:06

    Ma Renzi, chi lo ha messo a capo del governo ? Lo stesso Napolitano e dopo due scelte sbagliate! Ma a quell'età veneranda si può fare anche tre errori consecutivi, se non fossero tragici com'è questi. Però il vecchi presidente è ancora su una poltrona strapagata sempre da noi poveracci. Che democrazia la nostra!

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    19 Febbraio 2016 - 11:11

    Monti Utile Idiota prima di Napolitano e adesso Merkel.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog