Cerca

Occhio

Un assedio sotto casa, manifestazione dei truffati: per i Boschi finisce male

Maria Elena Boschi

Una manifestazione sotto alla casa del ministro Maria Elena Boschi, a Laterina, in provincia di Arezzo: alcune decine di risparmiatori vittime del decreto salvabanche hanno espresso così tutto il loro dissenso. I manifestanti hanno esposto cartelli e striscioni per contestare il decreto e chiedere la restituzione dei loro soldi: tra fischietti e tamburi, l'"assedio" è proseguito per circa mezz'ora. Successivamente il corteo si è trasferito nel centro di Laterina, dove hanno ricevuto la benedizione del parroco, don Mario Ghinassi: al termine della messa è uscito dalla chiesa per incontrarli sul sagrato. Il parroco ha rivolto ai manifestanti parole di vicinanza, riferendosi ai problemi che gli sono stati esposti, in particolare la perdita dei risparmi che erano stati affidati alle banche.

"Assedio" a Laterina, la protesta dei risparmiatori
Guarda il video su Liberotv

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    29 Febbraio 2016 - 10:10

    La sig.na sapeva ogni cosa pertanto è anche peggio del padre . Questa è solo gentaglia che deve essere spazzata via -

    Report

    Rispondi

  • aquila azzurra2

    28 Febbraio 2016 - 18:06

    voi manifestate, strillate,ma pensate che qualcuno vi ascolti o si preoccupi dei vostri soldi andati in fumo? state sereni, nessuno se ne può fregar di meno tanto il cetriolo lo avete già raccolto e quasi digerito.....

    Report

    Rispondi

  • nordest

    28 Febbraio 2016 - 17:05

    Mandatela a casa nel suo dna c'è la truffa non può restare in quel posto così importante.

    Report

    Rispondi

  • compasso

    28 Febbraio 2016 - 16:04

    truffatoriiiiii !!!!!!!! siete dei vergognosi esseri senza coscienza garantiti da questo ridicolo governo........ in galeraaaaaaaaaaa liberismo.... liberismo.... liberismo.... basta con questo regime di falsa democrazia interpretata da stupidi "attori" che recitano la parte rubandoci una quantità enorme di denaro.... vergognateviiiiiiiii.... nessuno ci crede più..... spariteeeeeeee

    Report

    Rispondi

blog