Cerca

L'ultima vergogna

Primarie, bocciato il ricorso di Bassolino. Così il Pd insabbia i voti comprati

10
Antonio Bassolino

Antonio Bassolino

È stato giudicato irricevibile a maggioranza il ricorso presentato da Antonio Bassolino sul voto in 5 dei 78 seggi delle primarie a Napoli. Il ricorso è stato giudicato inammissibile da otto componenti della commissione, mentre solo uno, Fabio Benincasa, rappresentante di Centro democratico, ha votato a favore di Bassolino. In precedenza, si erano allontanati dai lavori per protesta, sottolineando come "già scritto" lecito, due dei componenti della commissione, Vincenzo Serio, che il ricorso lo aveva presentato e firmato, e Antonio Guadagno, anche lui considerato in quota Bassolino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    capitanuncino

    09 Marzo 2016 - 22:10

    Sono tutti appartenenti alla stessa associazione a delinquere della banda del Giglio che nessuno ha eletto.Hanno la faccia come il C**lo delle suore di clausura.Non diventano MAI rossi.

    Report

    Rispondi

  • demaso

    09 Marzo 2016 - 21:09

    ..ormai il PD è solo un partito di banditi. La differenza tra il PD e riina è che il pD è fuori e riina è dentro!

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    09 Marzo 2016 - 21:09

    Strani questi sinistri. Hanno sempre barato in tutto e per tutto. Quando Bassolino vinceva, andava tutto bene. Così ha distrutto prima Napoli e poi la Campania. Ora che ha perso non va tutto bene, O.K. solo se vince lui. Così i sinistri intendono la democrazia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media