Cerca

Pd nel caos

Claudio Velardi umilia D'Alema: "È un bollito. Ecco cosa vuol fare con Renzi"

Claudio Velardi umilia D'Alema:

"Bollito era e bollito rimane". Claudio Velardi conferma il suo giudizio su Massimo D'Alema, di cui era primo consigliere negli anni a Palazzo Chigi (1998-2000). In una intervista al Giorno confessa qual è il vero piano di Baffino: "L'idea è mettere in piedi una lista con l'improbabile Bray per far perdere Giachetti. D'Alema non punta a vincere, ma a far perdere Matteo Renzi". E non vuole una scissione: "D'Alema, ma anche Pier Luigi Bersani e Antonio Bassolino", spiega, "non possono andarsene dal partito perché non gli conviene. Se fanno la scissione come Fassina, chi li intervista e li riconosce più?". Secondo Velardi loro vogliono "mantenere una quota di potere. Cioè la possibilità di veto verso il premier".

Certo, "Renzi li ha sterminati" e loro "stanno solo cercando di non morire". "Sono stati e sono ancora comunisti. Loro conoscono solo la scuola del Pci. È una scuola unica che t'insegna un'unica cosa: la gestione del potere". E anche se le comunali dovessero essere un fallimento per il Pd, "Renzi non mollerà. Tutti sanno, da Berlusconi alla sinistra Pd, che è l'unico che può governare perché nessuno ha un progetto alternativo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • direttoreemilio

    11 Marzo 2016 - 16:04

    Bella propaganda per Renzi e Pd. La Berluscones family saranno contenti di voi giornalai.

    Report

    Rispondi

  • friskiez

    10 Marzo 2016 - 14:02

    Ma c'è ancora chi intervista questo squallido personaggio che salta da destra a sinistra come una cavalletta pazza? Ma di cosa si intende lui e i suoi compari Rondolino e Micucci? Opportunisti che cercano di ingraziarsi il potente di turno per avere incarichi. Me lo ricordo bassoliniano poi passò armi bagagli con il candidato del centrodestra Lettieri portandolo alla sconfitta....

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    10 Marzo 2016 - 11:11

    intanto grazie ai nostri soldi il"bollito" si è fatto grandi prebende, barca, tenuta vinicola e pensione! questo l'ufficiale!! ufficioso non lo sapremo mai!!

    Report

    Rispondi

blog