Cerca

Il retroscena

Prima lite tra Verdini e Alfano. E' gelo: che cosa è successo

Prima lite tra Verdini e Alfano. E' gelo: che cosa è successo

Nell'affollatissimo spazio dei moderati di centrosinistra (Verdini con Ala, Ncd di Alfano, Udc, Scelta civica, eccetera) sono cominciate le prove di forza. Riporta in un retroscena il Giornale che per esempio il rapporto personale tra Denis Verdini e Angelino Alfano, è praticamente "inesistente", come spiega un fedelissimo del leader Ncd: "Non c'è mai stato feeling tra i due, il rapporto si è logorato ancora di più durante il governo Letta. Lui ha incassato poltrone noi invece siamo coerenti con una scelta politica".

A dividere Ncd e Ala è l'idea che i due hanno di leadership di questo futuro nuovo centro. Verdini vuole una figura comune mentre Alfano si immagina come il naturale leader di un nuovo partito di centro agganciato al Pd renziano, una sorta di Margherita 2.0. Addirittura i due si sarebbero incontrati ma la condizione posta da Ncd di garantire la guida ad Angelino, è per Verdini assolutamente irricevibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • primus

    14 Marzo 2016 - 13:01

    Due cialtroni che se solo provassero ad andare a delle votazioni politiche sarebbero sommersi di merda

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    14 Marzo 2016 - 13:01

    spero che i due balordi si scannino.

    Report

    Rispondi

  • friskiez

    14 Marzo 2016 - 12:12

    Guarde sti due e penso a Renzi, che tristezza. Aridatece Berlusconi e D'Alema!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • frabelli

    14 Marzo 2016 - 12:12

    Alfa o non è leader neppure in casa, inteso proprio come domicilio, sua.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog