Cerca

Su Facebook

"Brutta e obesa": il pazzesco sfogo della candidata 5 Stelle Patrizia Bedori

"Brutta e obesa": il pazzesco sfogo della candidata 5 Stelle Patrizia Bedori

"Qualche sassolino dalla scarpa oggi me lo voglio levare". "Oggi" è il giorno dopo quello in cui la 52enne Patrizia Bedori ha abbandonato la corsa a sindaco di Milano per il Movimento 5 Stelle. L'incipit del suo sfogo su Facebook lascia intendere come dietro l'addio alla candidatura non ci siano motivazioni politiche, ma personali. La Bedori, infatti, ce l'ha con chi in queste settimane le ha dato della "casalinga", della "disoccupata", della "Brutta e obesa".

A partire da alcuni esponenti del suo stesso Movimento: per me non sono offese. Ci sono milioni di casalinghe in Italia ed è grazie a loro che l'Italia sta in piedi". E ancora. "Mi avete dato della disoccupata usando questa parola in maniera denigratoria, negativa, come dire sfigata. Sappiate che non ero in cerca di una cadrega. E ve lo ho dimostrato, semmai ce ne fosse bisogno, ma quello che è più grave è che avete offeso milioni di cittadini a cui è stata tolta la dignità".

Poi mette nel mirino il 5 Stelle Tonino Silvestri che le ha dato della "brutta grassa e obesa" dicendole "fuori a calci nel culo": "Ti voglio regalare un minuto di notorietà, poi rientrerai nell'oblio. Sono generosa e ovviamente mi astengo da commenti sul tuo aspetto fisico perché io le persone le giudico da quello che sono, da quello che dicono ma soprattutto da quello che fanno". Poi è il turno di Serenella Fuksia, senatrice ex pentastellata, che le aveva dato della "nullafacente super cazzolara svogliata". A lei replica dicendo: "Sei famosa perché non mantieni la parola data ai tuoi elettori e, come dicevo, io le persone le valuto da quello che fanno. Io ho altri valori e la mia parola vale, sono su un altro livello, cui tu non potrai mai accedere e forse neanche capire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miraldo

    14 Marzo 2016 - 19:07

    Diciamo che le persone si giudicano per le loro qualità e la loro intelligenza, ma quelli del M5s dobbiamo dire dove amministrano sono tutti degli incapaci e pensano solo al loro portafoglio........... Tipici dei sinistroidi...........

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    14 Marzo 2016 - 17:05

    Si...ma ...però...... eletta con ben 74 voti, dico 74 !!!!! Ma si può pensare che questo sia il partito che vuole cambiare l' Italia???? Fanfaroni Grilo, Casaleggio e i cretini che ci credono!!!

    Report

    Rispondi

  • giustiziero

    14 Marzo 2016 - 17:05

    certo se non hai mai lavorata chi ti manteneva

    Report

    Rispondi

  • GIGIOGIGIO

    14 Marzo 2016 - 16:04

    Chi non piace a casaleggio(volutamente in minuscolo) esteticamente o politicamente e' fuori. per fortuna vi sono le parlametarie le quirinarie le sindacarie,democrazia alla Casaleggio la prossima sara' un top model o un gay . A Grillo nu pigghi piu' nessuno par o .......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog