Cerca

Braccio di ferro

Salvini e la frase che spacca definitivamente il centrodestra

Salvini e la frase che spacca definitivamente il centrodestra

"Osvaldo Napoli è un'ottima persona, non so se sia il candidato sindaco migliore". Le parole di Matteo Salvini fanno saltare definitivamente in aria il centrodestra. Dopo Roma, con lo scontro frontale tra Giorgia Meloni (sostenuta anche dal leader leghista) in campo ufficialmente come candidata nonostante (anzi, contro) la presenza del forzista Guido Bertolaso, si apre un nuovo fronte a Torino: la Lega Nord potrebbe non sostenere il nome dell'onorevole Napoli e la prospettiva di una frattura con Silvio Berlusconi è concreta. "A Novara contiamo di vincere al primo turno - ha spiegato Salvini -, a Torino di arrivare al ballottaggio con persone che si sono messe a disposizione e che incontrerò a brevissimo", ha aggiunto. Si tratta ora di capire che reazione avrà Berlusconi, che a Roma continua a sostenere Bertolaso e che da giorni ha lanciato frecciate e battute sempre più gelide sugli alleati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dodo1861int

    17 Marzo 2016 - 19:07

    si, la sfida all'ok corral , ma va a letto e copriti scemo intelligente

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    17 Marzo 2016 - 08:08

    Perchè, c'è qualcuno che pensava che si fermasse tutto a Roma?

    Report

    Rispondi

  • enrico64

    17 Marzo 2016 - 07:07

    cominciavo a pensare che dietro la "questione Roma" ci fosse una semplice strategia politica per non vincere (ammettiamolo, governare Roma è un suicidio politico, è come sdraiarsi sui binari e sperare che non passi il treno), ma ora è chiaro che invece si sono tutti montati la testa, specialmente Salvini se spera di vincere a Torino. Non si rendono conto che solo uniti possono ottenere qualcosa

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    16 Marzo 2016 - 19:07

    Il Berlusca, per fare il pari con Salvini e la Meloni, deve fare una joint-venture con Marchini a Roma. A Milano può ricattarli e a Torino meglio correre da soli.

    Report

    Rispondi