Cerca

Il retroscena

L'asso nella manica di Berlusconi: il nome che cambia la storia

L'asso nella manica di Berlusconi: il nome che cambia la storia

Silvio Berlusconi aspetta. Aspetta soprattutto i sondaggi, quelli degli ultimi giorni di aprile. Vuole testare il suo candidato Guido Bertolaso e poi, eventualmente, "virare" su Marchini o Meloni. Come scrive La Stampa in un retroscena,  nel momento di minore popolarità, di calo nei consensi, Silvio Berlusconi non ci sta a essere messo da parte, difende il suo ruolo e soprattutto non ha alcuna intenzione di incassare lo schiaffo ricevuto da Salvini e dalla Meloni.  Ha in testa un progetto che guarda al centro, quello di formare un grande centro, come scrive il quotidiano diretto da Maurizio Molinari, l'idea è quella di "costruire una nuova coalizione di moderati che non stanno con Renzi e non si accodano ai lepenisti".

Il piano - Inevitabilmente in questa nuova formazione Alfio Marchini avrebbe un ruolo di primo piano ma a una condizione: rinunciare alla poltrona di sindaco per lasciare il posto a Guido Bertolaso che così potrebbe arrivare al ballottaggio. Silvio ha intenzione di sottoporre il suo piano a Marchini anche se il suo partito non è compatto, anzi alcuni dissentono apertamente da questo piano e preferirebbero la ricomposizione del centrodestra. Tra questi c'è Giovanni Toti, il governatore ligure che ripete la sua idea: appoggiare Meloni se Bertolaso dovesse ritirarsi. E poi ci sono i parlamentari del Nord che non hanno alcuna intenzione di rompere con la Lega.  Berlusconi però è determinato ad andare avanti per la sua strada, che lo porta sempre più verso il centro.



Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    02 Aprile 2016 - 01:01

    vuole rifondare una nuova DC....non vuole farsi superare da Salvini-Meloni....non vuole battitori liberi alla sua destra...e alla fine farà la fine della vecchia DC , richiamerà Alfano e gli altri centristi , come a dire Rumor ,Piccoli e Bisaglia , nonche Forlani ...e lui farà l'Amintore Fanfani....

    Report

    Rispondi

  • MIMABEL

    01 Aprile 2016 - 21:09

    E affan.....pure a Bertolaso .

    Report

    Rispondi

  • francotala

    01 Aprile 2016 - 19:07

    Non lo porterà verso il centro, lo porterà verso la fine di una parabola: Oramai la sua storia è al capolinea, non è stato capace di crescersi un seguace valido, affidabile di statura morale eccellente. I vari Fini, Casini, Alfano, Fitto e qualche altro qua qua ra qua, i risultati si sono visti.

    Report

    Rispondi

  • iltrota

    01 Aprile 2016 - 19:07

    Più che uno schiaffo direi che il Puttaniere si preso una bella pedata nel kul0 da Salvini e Meloni!!! Che meraviglia rivedere quelle immagini d' ammore di poche settimane fa che ritraevano i 3 summenzionati intenti a scambiarsi baci eabbracci !!!! Fetenti bananas & company....

    Report

    Rispondi

blog