Cerca

Toto-nomina

Ministero dello Sviluppo, chi sostituirà Federica Guidi: Teresa Bellanova favorita

Ministero dello Sviluppo, chi sostituirà Federica Guidi: Teresa Bellanova favorita

A poche ore dalle dimissioni immediate (e imposte dall'alto) di Federica Guidi, l'unica cosa certa è che a guidare il Ministero dello Sviluppo Economico sarà, almeno nei prossimi giorni, il premier Matteo Renzi. Una carica ad interim obbligata dalla necessità di non lasciare vacante una poltrona di peso ma allo stesso tempo dal bisogno di prendere tempo per trovare la persona adatta a sostituire la Guidi. Ma il toto-ministro è già partito.

Teresa Bellanova favorita - Il prossimo ministro sarà una donna, e questo appare al momento l'unico dato certo. Si tratterà ora di condividere la scelta con Ncd e con tutte le fazioni del Pd, per evitare nuovi grattacapi già al momento dell'insediamento. In pole position, quasi scontata, c'è Teresa Bellanova, sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali fino al 29 gennaio. Sarebbe una nomina interna, in quanto la Bellanova è stata poi spostata allo Sviluppo economico nell'ultimo rimpasto renziano. Sindacalista, dell'Ulivo prima e del Pd poi, dovrebbe piacere a tutti al Nazareno e rappresenterebbe in ogni caso una figura "comoda", non troppo ingombrante. Perfetto identikit, insomma, per un premier accentratore come quello che siede da due anni a Palazzo Chigi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    02 Aprile 2016 - 00:12

    Non parlatemi più dei sindacati, dove sono finiti i sindacati ve lo dico io a fare accordi senza che gli interessati sapevano nulla ma allucinante lo hanno saputo dalla azienda non dai sindacati che avevano firmato un accordo senza che nessun lavoratore pensionato ne erano a conoscenza, quindi pensare male si fa peccato ma più delle volte ci si azzecca! da quanto c'è il PD sono spariti tutti anche

    Report

    Rispondi

  • rocc

    01 Aprile 2016 - 19:07

    cacciano via l'indipendente ministra Guidi (si, cacciata via) e ci mettono una del Pd; hanno cacciato il ministro Lupi per un orologio e ci hanno messo qualcuno del Pd (non me lo ricordo nemmeno chi è), insomma tutto il governo sarà comunista con l'aggiunta di Alfano (i clandestini potranno tranquillamente arrivare a 800.000, è stato anche detto)

    Report

    Rispondi

  • capitanuncino

    01 Aprile 2016 - 18:06

    Questa è una ex CIGL.Detto tutto.

    Report

    Rispondi

  • traiano1958

    01 Aprile 2016 - 14:02

    allo sviluppo economico, una sindacalista? ci sarebbe da sganasciarsi dalle risate se non avesse il sopravvento il senso di malinconia e tristezza che certe situazioni o nomine, creano!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog