Cerca

Calcio

Di Francesco demolisce Berlusconi: "Non vado dove c'è confusione"

Di Francesco demolisce Berlusconi:

Animi caldi. In Serie A tiene banco il "caso Milan": con Sinisa Mihajlovic ormai prossimo ad andarsene, si inseguono i nomi sul possibile successore. Nella giornata di ieri Silvio Berlusconi aveva detto che Eusebio Di Francesco, uno dei nomi caldi, non era l'uomo giusto per il Milan. Oggi, in conferenza stampa e riportata da calciomercato.com, è arrivata la replica dell'allenatore del Sassuolo: "Le dichiarazioni di Berlusconi? Io parlo solo di Sassuolo, punto. Le chiacchiere stanno a zero. Il mio profilo è il Sassuolo. Eusebio cerca di andare dove non c'è confusione e credo che il Sassuolo da questo punto di vista in Italia sia tra le prime". Da ambo le parti una clamorosa inversione di tendenza rispetto al passato.

Cambio di rotta - Il Cavaliere, nelle scorse stagioni, non aveva mai nascosto la sua ammirazione per Di Francesco ma queste parole, oltre che gelare tutto l'ambiente Milan, sembrano scrivere la parola fine sul possibile trasferimento dell'allenatore sulla panchina meneghina. E aprono l'ennesima polemica in una società che negli ultimi anni non è riuscita a sviluppare un progetto organico per tornare ai livelli che le competono. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpione2

    01 Aprile 2016 - 18:06

    caro silvietto,il tuo ghigno non mi piace affatto e' forzato, non scherziamo. oibo' detta alla toto'.

    Report

    Rispondi

blog