Cerca

Ipr Marketing

Il sondaggio sullo scandalo del ministro: Renzi e i voti, cosa cambia

Il sondaggio sullo scandalo del ministro:  Renzi e i voti, cosa cambia

Che conseguenze avrà lo scandalo del petrolio sul governo? Gli elettori Pd "perdoneranno" Renzi o il premier sarà penalizzato da un punto di vista elettorale? Sono passati ancora pochi giorni perché il quadro possa essere messo più chiaramente a fuoco, tuttavia il quotidiano Il Giorno ha pubblicato un sondaggio di Ipr Marketing da cui si evince come le dimissioni di Federica Guidi abbiano avuto un impatto molto forte sui giornali e sul mondo istituzionale che sugli elettori. Solo il 25% degli italiani ha dimostrato che già conosceva il ruolo istituzionale della Guidi prima delle dimissioni. Inoltre, nelle rilevazioni periodiche condotte da Ipr, il suo livello di fiducia è stato sempre intorno al 20%, quindi mediamente basso. Giovedì, la scelta di dimettersi è stata accolta positivamente dal 62% del campione, ma dal momento che solo il 33% ha seguito con attenzione i fatti, almeno in queste primissime ore sembra. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • capitanuncino

    05 Aprile 2016 - 22:10

    Non ho dubbi...Gli italiani dimostreranno nelle Urne la loro scemenza.

    Report

    Rispondi

  • kufu

    03 Aprile 2016 - 16:04

    La Ministra voluta da Berlusconi, un capolavoro di conflitto di interesse. Una che era stata in confindustria non doveva finire li

    Report

    Rispondi

  • vpmiit

    03 Aprile 2016 - 14:02

    La Guidi era vicepresidente di CONFINDUSTRIA. I vostri commenti sono autoesplicitanti.

    Report

    Rispondi

  • doberman

    03 Aprile 2016 - 14:02

    Dpo ciò che è accaduto cosa cambia ? NULLA . Ormai il nemico è abbattuto .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog