Cerca

Toghe al potere

Luigi Bisignani: "Sarà Cantone a far fuori Renzi a Palazzo Chigi"

Luigi Bisignani:

Si scalda Raffaele Cantone, alle spalle di Matteo Renzi. A dire che l'uomo-tuttofare contro la corruzione sia il prossimo inquilino di Palazzo Chigi, è Luigi Bisignani. Il faccendiere-scrittore, autore di best-seller come "L'uomo che sussurrava ai potenti", lo scrive in un editoriale che compare oggi sul quotidiano "Il Tempo". L'ascesa di cantone sarebbe l'inevitabile conseguenza, secondo Bisignani, di quel "'triangolo delle bermuda' tra politica magistratura e media che da oltre vent'anni è una anomalia solo italiana. Renzi ha avuto più di una occasione per cambiare le cose e nel caso-Guidi avrebbe dovuto dire basta alla gogna mediatica che guarda caso arriva sempre in momenti politicamente delicati" scrive Bisignani. "Sarebbe stata una svolta di civiltà, invece ha preferito giocare come sempre da furbetto e allora aspettiamoci il prossimo audio carpito, magari proprio con la sua voce, per avviarci, non sia mai, verso un governo dei giudici. Con un magistrato come Raffaele Cantone che si scalda già in panchina per una autentica repubblica a democrazia telefonica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinux3

    04 Aprile 2016 - 16:04

    Ma vah là... Ma perché non la piantate con queste fregnacce?

    Report

    Rispondi

  • emo

    04 Aprile 2016 - 14:02

    Praticamente siamo in prossimità della realizzazione dei sogni della magistratura ovvero il potere assoluto che per noi comuni e poveri derelitti mortali equivale alla dittatura più truce, neppure nei paesi de 30simo mondo sono a questo punto. allegria!!!!!

    Report

    Rispondi

  • begeca

    04 Aprile 2016 - 11:11

    questo Bisigniani non ne azzecca una

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    04 Aprile 2016 - 10:10

    Realizziamo alla fine "la prima repubblica della magistratura"! Dopo decenni che i magistrati hanno, intensamente, dedicato alla distruzione di qualunque rappresentanza politica (colpevole)è giunta l'ora del colpo finale per aggiudicarsi il governo esclusivo di questo disastrato paese. Dopo, se ne avremo la possibilità, ci faremo due risate con quelli che oggi vaticinano la magistratura al potere!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog