Cerca

Legge navale

Inchiesta di Potenza: spunta una lettera della Guidi alla Boldrini

Inchiesta di Potenza: spunta una lettera della Guidi alla Boldrini

Spunta anche il nome della presidente della Camera Laura Boldrini nell'inchiesta sulla legge navale del 2014, quella in merito alla quale è indagato l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi. Secondo l'accusa l'ipotesi è che De Giorgi abbia chiesto e ottenuto l'immediato blocco degli stanziamenti destinati all'ammodernamento della flotta: una partita che vale 5,4 miliardi di euro. Ebbene, sotto la lente della procura di Potenza è finita anche la lettera inviata dall'allora ministra per lo Sviluppo economico Federica Guidi alla presidente della Camera Laura Boldrini, in cui si chiede di velocizzare le operazioni amministrative sugli stanziamenti in favore dell'ammodernamento della flotta italiana.

Nel documento si legge che "sullo schema del decreto è stato acquisito il formale assenso del ministero della Difesa e del ministero dell' Economia e finanze. Ritengo opportuno rappresentare che lo stesso 'Programma navale' è già stato sottoposto al parere delle Commissioni parlamentari (…) e che in tale sede sono stati effettuati anche approfondimenti e valutazioni per quanto riguarda i profili finanziari connessi alla sua attuazione. Mi preme segnalare, infine, l' urgenza del parere, che dovrebbe essere, a questo punto, facilitato (…) e concludersi al più presto con la stipula dei contratti e gli impegni formali di spesa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MIMABEL

    05 Aprile 2016 - 15:03

    Vi siete dimenticati di "sbattere in prima pagina " gli arrestati di oggi di fi! !!! Due pesi .......

    Report

    Rispondi

  • gescon

    05 Aprile 2016 - 14:02

    E ci risiamo. Si tratta della solita superiorità morale dei comunisti. Attendiamo il solito difensore d'ufficio che sostenga l'improbabile .

    Report

    Rispondi

    • nick2

      05 Aprile 2016 - 15:03

      Eccomi! Penso ti riferissi a me. Ho scritto un post (che non mi hanno pubblicato) nel quale facevo notare che ci sono persone culturalmente arretrate e manipolabili al punto che è sufficiente che il giornalista scriva il nome del “nemico” di turno per scatenare in loro le reazioni volute (insulti). Tu sei il prototipo, il concentrato, la quintessenza di questi poveracci. SVEGLIATI!!

      Report

      Rispondi

      • gescon

        05 Aprile 2016 - 18:06

        Chi ha la coda di paglia quando viene beccato di norma si scopre. Reagisce in modo scomposto ed offensivo sprovvisto com'è di argomenti. Non utilizza la ragionevolezza e, se c'è, la capacità di discernere ed analizzare fatti e soggetti. Lei non fa eccezione. P.S. le offese in genere, le sue in particolare, non mi sfiorano. Buona serata ed alla prossima.

        Report

        Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    05 Aprile 2016 - 13:01

    ha i comunisti no cambiano mai - piangono il morto per fregare il vivo -

    Report

    Rispondi

  • kufu

    05 Aprile 2016 - 09:09

    La Guidi fa pressioni sulla Boschi e sulla Boldrini per l'approvazione dell'emendamento pro Gemelli, e queste rimangono inguaiate. Di difficile comprensione questa interpretazione. Di solito si inguaia chi fa le cose per propri interessi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog