Cerca

La squadra di Guido

Ecco tutti gli assessori di Bertolaso. Spiffera i nomi: ce n'è uno clamoroso

Ecco tutti gli assessori di Bertolaso. Spiffera i nomi: ce n'è uno clamoroso

Guido Bertolaso non ha nessuna intenzione di ritirarsi dalla corsa a sindaco di Roma, nonostante i ripertuti inviti di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, e anzi tira dritto per la sua strada immaginando la squadra di assessori da schierare una volta vinte le elezioni. I concorrenti nel centrodestra non sono pochi, a cominciare dalla stessa Meloni, passando per un possibile Antonio Razzi, Francesco Storace e Alfio Marchini, per citare i principali. Bertolaso, però, forte del sostegno incondizionato di Silvio Berlusconi, si mette in testa al gruppo: "Mi auguro che il quadro cambi - ha detto a Radio Cusano Campus - Abbiamo tutti la certezza che uniti si vincerebbe, forse anche al primo turno. Si tratta di mettere da parte gli interessi personali, obiettivi politici a livello nazionale. Bisogna rimboccarsi le maniche".

I nomi - Una volta al Campidoglio, l'ex capo della Protezione civile vuol portare con sé buona parte degli alleati concorrenti, sperando che quelli vogliano seguirlo: "Storace è sicuramente è un valore aggiunto, perché è esperto e conosce bene la città. Marchini è un tecnico che può portare competenze importanti. Sarebbe fantastico - ha detto - se riuscissimo a unirci tutti". Nella squadra non ci starebbe male anche la sua principale concorrente: "Ho dimenticato la Meloni? - aggiunge Bertolaso - No, metto anche lei. È stata una di quelli che ha avallato la mia candidatura, ha detto che sarei un ottimo city manager. A parole c'è una grande disponibilità da parte di tutti, poi bisogna vedere nei fatti". Per completare al meglio la squadra, Bertolaso ha poi pensato di tirar dentro l'ultimo vero simbolo che unisce i romani, Francesco Totti: "È un'idea suggestiva molto bella, ci si può pensare - ha risposto - Credo però che Totti non abbia intenzione di smettere di giocare e comunque credo che voglia dedicarsi alla Roma anche con un ruolo da dirigente". Un posto per lui nella giunta Bertolaso però ci sarebbe: "Mi piacerebbe che lui assieme a qualche altro giocatore della Lazio e qualche sportivo del basket, della pallavolo, fossero testimoni della nostra città per lo sport e per ciò che gli gira attorno a livello economico e turistico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cane sciolto

    05 Aprile 2016 - 22:10

    Mamma li Turchi! ma come può vincere questo a Roma nemmeno se ritorna Nerone e ridà fuoco un altra volta.

    Report

    Rispondi

  • gia161170

    05 Aprile 2016 - 22:10

    Si perche' tutto vero?! ma va' la'! Forse Marchini. E' una discorso generale mica una lista!LOL

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    05 Aprile 2016 - 21:09

    Perfetto questa è la vera armata Brancaleone.......

    Report

    Rispondi

  • arwen

    05 Aprile 2016 - 19:07

    Non certo con il mio voto.......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog