Cerca

L'emendamento Salva-Total

Altro disastro, foto-ricatto a Delrio: "Che cosa vedrete molto presto..."

Graziano Delrio

Il caso dell'emendamento "salva Total" che ha travolto l'ex ministro Federica Guidi e, di conseguenza, il governo ha scoperchiato il proverbiale vaso di Pandora. La procura di Potenza, infatti, ha puntato i riflettori su diversi atti dell'esecutivo che sarebbero contraddistinti da una "genesi anomala". L'inchiesta, insomma, sta alzando il velo sul "quartierino dei furbetti", così come detto dalla Guidi intercettata, che per definire giro di potere e interessi si era creato attorno a Gianluca Gemelli, il suo ex fidanzato, che avrebbe avuto mire non soltanto per quel che riguarda Tempa Rossa e il petrolio

Gemelli, al telefono con la guidi, parlava degli Aeroporti Toscani. Lo faceva nei giorni in cui Marco Carrai sarebbe diventato presidente della nuova società nata dalla fusione tra l'Aeroporto di Firenze e la Società Aeroporto Toscana di Pisa. I due litigano, e gli investigatori scrivono che nel corso dell'alterco "Gemelli rinfaccia alla Guidi di essersi interessata per il presidente degli Aeroporti Toscani, mettendosi a sua completa disposizione, telefonando e presentandogli una società che copriva tratte aeree". "Per lui ti sei esposta, per me no".

Al telefono, la Guidi sbotta e ricorda a Gemelli di usare maggiore cautela: "Siamo sempre al telefono, e come al solito, telefoniamo pure, eh, Gianluca... telefoniamo... (...)... e telefoniamo...(...)... Ma non c'è. .. nulla di male, però, prima di tutto quello lì fa il Presidente degli aeroporti toscani e non fa. .(...)... ..come dire...eh no, fa il Presidente degli aeroporti toscani e sta parlando con uno che è il. ..inc. .. di una società che fa. ..tratte aeree...". Poi accenna al fatto che la questione riguardava Meridiana, compagnia che in quel periodo aveva una vertenza al ministero e che aveva fatto parte dell'azionariato dell'aeroporto fiorentino.

Altro dossier al quale il "quartierino" si era interessato era quello relativo alla Legge Navale: per il caso, oltre a Gemelli, per abuso d'ufficio è indagato anche l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, che si sarebbe molto speso a favore della legge per la sostituzione della flotta Marina. Dunque il capitolo relativo a un altro ammiraglio, Roberto Camerini, responsabile del Comando Marittimo nel porto di Augusta, dove Gemelli era interessato ad un pontile. Secondo le indagini, Camerini rappresentava un ostacolo al business di Gemelli, che avrebbe dunque brigato per farlo trasferire.

Infine, una ultima inquietante traccia, che riguarda Graziano Delrio, contro il quale, s'ipotizza, era stato pensato un ricatto. Dietro al possibile ricatto ci sarebbe Valter Pastena, un pensionato consulente piazzato al Mise da Gemelli. E proprio a Gemelli, Pastena spiega: "Ti puoi togliere qualche sfizio... I Carabinieri (...) sono venuti a portarmi il regalo in ufficio (...) Usciranno le foto di Delrio a Cutro con i mafiosi... Tu non ti ricordi quello che io ti dissi, che c'era un'indagine, quelli che hanno arrestato a Mantova, a Reggio Emilia, i Cutresi, quelli della 'ndrangheta... (...) chi ha fatto le indagine è il mio migliore amico, e adesso ci stanno le foto di Delrio con questi...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    07 Aprile 2016 - 22:10

    Ma Renzi non sapeva...Come sempre, meglio passare per fessi che per ladri...Ma se realmente Renzi "non sapeva" la faccenda è anche più grave. Con che faccia un uomo può garantire la sicurezza del paese, se non riesce a far rigare dritti i propri ministri? La verità, è, invece, più semplice...Qui, come a Mafia capitale, magnavano tutti a 4 palmenti e, sorpresona per i moralisti, erano tutti di sx!

    Report

    Rispondi

  • antipifferaio

    07 Aprile 2016 - 14:02

    Chi è calabrese sa bene cosa vuol dire "cutresi"...Non si ha idea in che mani siamo finiti...neppure la pallida idea..... A questo punto vota pd e voterai per i cu......

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    07 Aprile 2016 - 12:12

    .......la politica del fare....vero Mr. Bean ?

    Report

    Rispondi

  • emo

    07 Aprile 2016 - 11:11

    ma dai!!!! non si devono neppure pensarequeste c ose, un PD che non sia immacolato non esiste, loro sia uomini che donne sono sopra ogni sospetto, e qualora ci fossero anche dei minimi dubbi soccorso rosso(leggasi magistratura demokratika) provvederà immediatamente a ripristinare la verginità messa in dubbio, importante è che il popolo rimanga bue.

    Report

    Rispondi

blog