Cerca

Il caso

Sgarbi con Vespa, Bindi massacrata: il paragone (terrificante) con Riina

Sgarbi con Vespa, Bindi massacrata. Il paragone terrificante con Riina

"La Bindi è un'esponente della mafia". E' scatenatissimo Vittorio Sgarbi che in una intervista a La Zanzara su Radio 24, attacca la presidente della Commissione antimafia che ha condannato la partecipazione del figlio di Totò Riina, Salvo, alla sua partecipazione alla trasmissione di Bruno Vespa Porta a Porta su Rai 1. Secondo la Bindi quell'intervista non doveva essere mandata in onda ma Sgarbi la demolisce: "Il figlio di Caino non ha le colpe di Caino". E si scaglia sulla Bindi: "Una che ha fatto la cosa immonda di usare il suo potere contro l'ex sindaco di Salerno ora governatore della Campania Vincenzo De Luca poi scagionato, non è un deputato, è un mafioso".

Si spiega meglio: "La accosto alla mafia perché l'atteggiamento mafioso è proprio questo, abusare del proprio potere per avere un vantaggio". Poi rincara la dose: "E' dello stesso partito di Ciancimino, la Dc". Ciancimino è un politico condannato nel 1992 per associazione mafiosa e corruzione, ricorda Cruciani per far comprendere il paragone agli ascoltatori. Ma, secondo Sgarbi, Ciancimino fu "arrestato e condannato solo per il suo cognome".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antoniobaldo

    08 Aprile 2016 - 08:08

    lo stato che ha commesso + crimini è il vaticano e quindi l'Italia gli da l'8x1000 .

    Report

    Rispondi

  • nick2

    08 Aprile 2016 - 08:08

    Anche Massimo Ciancimino è un farabutto, ma è un collaboratore di giustizia, che vive sotto scorta perché a conoscenza di segreti importantissimi. Ha detto cose che tutti sapevamo, ha spesso mentito ma, a mio avviso, è stato fermato perché stava toccando qualche intoccabile. Niente a che vedere con Salvo Riina, che da Vespa ha esaltato il padre e i valori morali della mafia.

    Report

    Rispondi

  • GiulianaBaudone

    07 Aprile 2016 - 18:06

    Ma scusate a Firenze abbiamo messo Sofri all'Università e ci preoccupiamo del figlio di Riina? La Bindi è ridicola...due metri due misure....e se continuiamo a spulciare su quello che ha fatto la sinistra vi sarebbero altri grossi scandaliii. Vi ricordate il giovane che voleva uccidere il carabiniere?

    Report

    Rispondi

  • begeca

    07 Aprile 2016 - 14:02

    De Luca come molti altri politici sono stati salvati perchè hanno cambiato le leggi questo non lo dice nessuno fa comodo dire è stato assolto ma bisogna dire come

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog