Cerca

La polemica

Forza Nuova e lo spot sui gay:
"Non votate col deretano, servono figli, non omosessuali"

Dopo il video dei due esponenti di Fratelli d'Italia che ha scatenato le ire del mondo omosessuale, arriva la risposta dei candidati del partito di estrema destra

Forza Nuova e lo spot sui gay:
"Non votate col deretano, servono figli, non omosessuali"

Lo spot di Fratelli d'Italia contro gli omosessuali ha scatenato una serie di repliche senza fine. Dopo le scuse di Giorgia Meloni e Guido Crosetto con un video raparatore, ora arriva sul web lo spot-risposta di Forza Nuova. A realizzarlo sono Silvia Rinaldi, candidata alla Camera per Forza Nuova e suo marito Matteco Castagna. Riprendendo lo schema comunicativo dell'esibizione della coppia omosessuale sul palco di Sanremo, i due dichiarano le loro idee e rivendicano le critiche ai gay: "Votare col deretano non serve a nulla, il Paese ha bisogno di figli non di omosessuali. Le critiche per omofobia sono un razzismo alla rovescia". Il video farà discutere ancora. I due si definiscono come i nuovi Romeo e Giulietta e dicono no ad una nuova Sodoma e Gomorra...



Guarda lo spot sui gay di Forza Nuova su LiberoTv


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • MatteoCastagna

    23 Febbraio 2013 - 11:11

    Nessuno sa argomentare nei commenti. Solo insulti gratuiti, odio, cattiveria, intolleranza. Con questo siamo riusciti anche a smascherare certa gente che si proclama tanto democratica e pluralista e poi cosa fa? Discrimina due persone normali e sposate solo perché sovrappeso?

    Report

    Rispondi

  • geoandgeo

    22 Febbraio 2013 - 18:06

    Dispiace vedere partiti con persone che mostrano i lati peggiori dell'uomo: odio, razzismo, istigazione a sentimenti negativi al limite del violento. Ma aimè Forza Nuova in realtà è una forza vecchia, molto vecchia. C'è chi lotta per la pace, ma c'è chi - incomprensibilmente - non riesce a capire il grande potere della pace. Quando si legge la storia sembra impossibile pensare che siano esistite guerre sanguinarie, ma poi vedi questi filmati e comprendi che i germi della guerra esistono sempre. E' come la peste, debellata ma presente in pochi casi. Se quei casi si dilagano, la peste colpisce tutti. Pensateci bene tutti prima di offendere lo stato di pace in cui vi trovate. Non è scontata la pace ma è solo frutto di grandi sforzi da parte di ciascuno di noi nel cercare di comprenderci reciprocamente, accettarci in ogni nostro aspetto e dando regole proprio per vietare che la mia vita possa danneggiare la tua.

    Report

    Rispondi

  • noncicasco

    22 Febbraio 2013 - 18:06

    Sti due se li so magnati Romeo e Giulietta!!!

    Report

    Rispondi

  • stufo

    22 Febbraio 2013 - 18:06

    si stanno rigirando nella tomba

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog