Cerca

Leader & voti

Profezia Bisignani: cosa cambia per Salvini dopo la morte di Casaleggio

Profezia Bisignani: cosa cambia per Salvini dopo la morte di Casaleggio

La morte di Gianroberto Casaleggio potrebbe far sorridere i due Matteo. Ne è convinto Luigi Bisignani, uno che di trame e letture politiche se ne intende. Nel suo editoriale sul Tempo, delinea un futuro nebuloso per il Movimento 5 Stelle, privato della sua mente. "Casaleggio era innovatore come uomo di potere e con lui forse muore il suo ultimo progetto, quello più ambizioso: mettere insieme il Movimento 5 Stelle e la Lega di Salvini", scrive Bisignani. Ora Grillo e i grillini sono più soli, forse senza una guida strategica forte e potrebbe non bastare l'eredità lasciata da Gianroberto al figlio Davide. Perché Casaleggio Senior "era un uomo visionario che, pur parlando poco, ha smosso politica, intelligenze e potere", trasformando un blog di protesta nel secondo partito italiano.

Godono Salvini e Renzi - Ora, commenta Bisignani, si aprono strade imprevedibili. I 5 Stelle potrebbero sterzare a sinistra, grazie alla leadership della coppia composta da Alessandro Di Battista (sul versante più antagonista) e Luigi Di Maio (quello più "moderato) e allontanarsi dalla Lega Nord che negli ultimi mesi in vari modi aveva trovato un comune terreno di protesta contro governo e Pd. Proprio per questo elettoralmente Matteo Salvini potrebbe raccogliere quegli elettori grillini delusi dalla destra ed estranei al mondo progressista, segando così na gamba al composito e complicato tavolo pentastellato. Ma tira un sospiro di sollievo, conclude Bisignani, anche il premier Matteo Renzi, che "potrà respirare un po' dall'assedio in cui lo stanno chiudendo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miraldo

    14 Aprile 2016 - 18:06

    Il M5s è composto solo da morti di fame e incompetenti e più propensi a rubare............. sempre di comunisti si tratta...........

    Report

    Rispondi

    • Schifato75

      15 Aprile 2016 - 12:12

      Ma non ti vergogni lurido verme? Per te siamo comunisti per il reddito di cittadinanza che nessuna destra si sognerebbe mai di abolire? Ma fate schifo all'Anima.

      Report

      Rispondi

  • etano

    14 Aprile 2016 - 13:01

    Poveri comunistardi, impotenti pieni di livore perché sanno che l'egemonìa del compagno Renzi sta per finire.IL compagno Casaleggio era nessuno ma ha gestito un fatturato multimilionario sulla pelle dei caproni che lo osannavano come l'altro compagno Grillo.

    Report

    Rispondi

  • AG485151

    14 Aprile 2016 - 13:01

    Premesso tutto l'umano rispetto di fronte alla morte . Questo signore ha per caso fatto qualcosa , avendone l 'enorme possibilità , in merito a : taglio della spesa ; semplificazione amministrativa fiscale e burocratica ; adozione dei migliori sistemi dei paesi simili ; riforma della magistratura e della giustizia ; privatizzazioni ; ecc.? Mi pare di no . Punto .

    Report

    Rispondi

  • nick2

    14 Aprile 2016 - 06:06

    Avete insultato Vauro per una vignetta per niente offensiva nei confronti di Casaleggio ed ora parlate di Salvini che gode per la sua morte. W il Fantasmagorico mondo dei banana!

    Report

    Rispondi

    • Bolinastretta

      14 Aprile 2016 - 14:02

      leggi gli articoli o commenti ad cazzum?? "Godono Salvini e Renzi" - Ora, commenta Bisignani.... 1° hai dimenticato di citarne uno dei due che dovrebbero godere (chissà perchè smemoratone di un nick). 2° Cosa c'entri la "vignetta" sulla morte di Casaleggio di Vauro (a pagamento), che tra l'altro oltre essere infima, é irrispettosa anche di chi lo piange ora - poi???? mah!?!

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog