Cerca

Rivali

Giorgia Meloni, lo sfregio a Berlusconi: la frase clamorosa sulle elezioni

Giorgia Meloni, lo sfregio a Berlusconi: la frase clamorosa sulle elezioni

"Man mano che la campagna elettorale andrà avanti, l'elettore di centrodestra si accorgerà di chi sia l'unico candidato che può arrivare al ballottaggio e vincerlo". Le urne romane decideranno il futuro del centrodestra nazionale. Proprio per questo le parole di Giorgia Meloni, intervistata dal Messaggero, sono qualcosa di più di un "autospot" elettorale. La leader di Fratelli d'Italia, candidata sindaco contro l'uomo di Silvio Berlusconi e Forza Italia, Guido Bertolaso, lancia un'Opa (più o meno ostile, a seconda dei punti di vista) sul popolo azzurro. 

"I romani non vogliono Bertolaso" - La Meloni ribadisce i motivi del suo ripensamento ("Abbiamo prima dato l'ok a Bertolaso, facendo un errore di valutazione perché non è competitivo) e lancia un messaggio, non propriamente garbato, al Cavaliere: "Avevamo sempre detto che se fosse sceso in campo uno dei capi della coalizione, gli altri lo avrebbero appoggiato. Bertolaso aveva un ottimo curriculum. Ma se poi giriamo per strada e ci accorgiamo che i romani non lo vogliono votare, in politica bisogna avere anche l'umiltà di cambiare idea, non ci si può impuntare e andare contro un muro".

Il nodo Alfio Marchini - Risultato: a destra ci cono quattro candidati, vale a dire la Meloni, Bertolaso, Francesco Storace e Alfio Marchini, che per molti sarebbe l'unico candidato in grado di unire tutti gli elettori d'area e avere le carte in regola per battere la grillina Virginia Raggi e il dem Roberto Giachetti. "Molto più difficile sarebbe per Forza Italia giustificare l'eventuale scelta di convergere su di lui - analizza la Meloni -. Molti elettori di Berlusconi, che adesso restano fedeli a Bertolaso, la vedrebbero come una scelta per favorire l'avversario e voterebbero per me. In questo caso io sarei ancora più ottimista sul mio risultato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    14 Aprile 2016 - 16:04

    che Berlusconi poi s'incazzi per i ripensamenti questa è da scrivere......

    Report

    Rispondi

  • veneziano49

    14 Aprile 2016 - 02:02

    Silvio B. sta cercando di sganciare Bertolaso ma ormai lo ha talmente gasato che ormai l'ex Protez.Civile andrà per la sua strada . Ma ad essere battuto è l'Ego berlusconiano perchè il sondaggio della Ghisleri è drammatico 8% max per Bertolaso e per FI ,un fallimento per Berlusconi , lui vuole fare retromarcia ma Bertolaso si è accorto che il Cavaliere vorrebbe chiedergli un passo indietro .

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    14 Aprile 2016 - 00:12

    .....datti una calmata.....re tentenna di una meloni .

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    13 Aprile 2016 - 23:11

    Io sono per la Meloni senza si senza ma, ma può essere che arriva una persona perchè nota subito gli si vuole metterlo a fare il sindaco a Roma? come la signora Dalla Chiesa Rita onore a questa persona che è stata sincera e onesta asserendo onestamente che non se la sentiva di fare il sindaco a Roma, non sono Romano ma amo Roma e ho parecchi amici a Roma di cui anche loro sono per la verace Meloni

    Report

    Rispondi

blog