Cerca

Il volo delle Cinque Stelle

Di Maio, occhio alle cifre: vola al 52%. Il sondaggio: come trionfa il grillino

Luigi Di Maio

Pochi giorni dopo l'improvvisa morte di Gianroberto Casaleggio, ogni scenario è aperto nel Movimento 5 Stelle. Una fotografia della situazione cerca di offrirla un sondaggio Ipr Marketing pubblicato da Il Giorno, pieno di sorprese. Si parte proprio dal "guru": ma quanto era apprezzato? Si scopre che Casaleggio godeva di grandissima stima (sul dato, però, potrebbe pesare l'effetto emozionale della recente scomparsa): il 71% degli italiani esprime apprezzamento per l'ideologo del M5s, mentre la quota è del 67% tra gli elettori Pd e al 65% tra quelli di Forza Italia. Solo il 12% degli italiani dice di non apprezzarlo, mentre il restante 17% è senza opinione.

Dunque, il sondaggio chiede quanta influenza possa avere avuto Casaleggio nella scelta di votare per i pentastellati. Tra gli attivisti del M5s, l'87% ritiene che abbia avuto un'influenza, quota che scende al 58% tra i non attivisti. Dunque, almeno stando a questi dati, il futuro delle Cinque Stelle, orfane del loro guru, potrebbe essere più difficile. Ma è quando si parla di futuro che emerge il dato forse più sorprendente. Si parla di quale possa essere il leader politico del M5s: svetta ovviamente Luigi Di Maio. Ma a sorprendere sono le cifre: lo indica il 52% del campione che comprende tutti gli italiani. Seguono con grande distacco Di Battista (35%), Virginia Raggi (8%) e altri (5%). Il dato è piuttosto esplicito: Di Maio, per un italiano su due, è pronto ad essere il leader pentastellato. E anche il premier?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    18 Aprile 2016 - 13:01

    Un ripeto arrogante e presuntuoso, nulla di più!

    Report

    Rispondi

  • rocc

    17 Aprile 2016 - 17:05

    a me non piacciono le infatuazioni: che significa Di Maio al 52%? rispetto ai grillini o a tutti i votanti italiani? E l'ultima frase dell'articolo che lo dà futuro premier? Meno male che Libero si è calmato con la grillina Virginia Raggi, ma ora è partito in tromba per il grillino Di Maio.

    Report

    Rispondi

blog