Cerca

Il retroscena

Salvini rivela lo sfregio subito: "Ecco cosa mi fa Silvio Berlusconi"

Salvini rivela lo sfregio subito:

A meno di due mesi dalle elezioni, Matteo Salvini ribadisce di non sapere "cosa faranno gli altri partiti", ma per lui una cosa è certa, dice in una intervista al Messaggero: "Irene Pivetti sarà capolista e dopo di lei ci saranno altri nomi importanti. Saranno delle belle liste e saranno in appoggio al candidato sindaco Giorgia Meloni". Punto. Sull'ipotesi di un appoggio del centrodestra ad Alfio Marchini non vuole nemmeno parlare. Sarà per questo forse che con Silvio Berlusconi "è un po' di tempo che non ci sentiamo. E non mi risulta che siano previsti incontri nei prossimi giorni con il Cavaliere". Non che il leader della Lega non voglia vedere il Cavaliere: "L'esatto contrario. Io mi sono reso disponibile, anche recentemente, ma non posso certo autoinvitarmi a casa altrui se la mia presenza non è gradita".

Secondo Salvini in questo momento "vincere significa una sola cosa", che "anche altri decidano di puntare su Giorgia Meloni. La quale a detta di tutti, ma proprio tutti i sondaggi, è di gran lunga quella che nell'area del centrodestra raccoglie più consensi". Non solo: "A un mese e mezzo dalle elezioni nessuno ha ancora parlato di programmi solo per stare dietro a queste beghe. Adesso basta: noi partiamo con la raccolta firme e cominciamo a parlare coi romani dei problemi della loro città. E' l'unica cosa che conta. Il passato è passato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    18 Aprile 2016 - 18:06

    Povero illuso!!! A Roma vincono i 5S o il PD, k0glionazzo verde !!!

    Report

    Rispondi

blog