Cerca

Lo scontro sui nomi

Confa chiama Silvio (e lo salva). Caos candidati, la frase amara del Cav

Confa chiama Silvio (e lo salva). Caos candidati, la frase amara del Cav

Tra i dirigenti di Forza Italia e il suo presidente Silvio Berlusconi la tensione ha raggiunto livelli record. L'ufficio di presidenza che si è riunito ieri pomeriggio per decidere, invano, su chi sostenere nella campagna elettorale per il Comune di Roma ha fatto esplodere quei rapporti già parecchio incrinati tra le correnti interne. Da una parte il partito del nord, con Giovanni Toti in testa che spinge per un'alleanza con Giorgia Meloni e Matteo Salvini, considerando che lui in Liguria da presidente deve governare con il Carroccio. Dall'altra i vertici azzurri della Capitale, in testa Antonio Tajani, ostili all'ipotesi di sottomettersi alla candidatura troppo schiacciata a destra della leader di Fratelli d'Italia. Nel mezzo il Cav che, come racconta un retroscena di Repubblica, avrebbe ormai la piena consapevolezza di essere finito in un cul de sac. E mentre Guido Bertolaso per tutto il pomeriggio ha provato a ignorare i segnali di sfiducia che gli arrivavano dalla sede di Forza Italia, il telefono di Berlusconi ha squillato e sul display è apparso il nome dell'amico di sempre e presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri. Secondo Repubblica, il Confa avrebbe indicato a Berlusconi la strada da seguire, l'unica per evitare di scomparire: "Devi sostenere Marchini, non hai scelta - avrebbe detto - Se poi vuoi suicidarti inseguendo quei due...". Stando poi alla reazione di Berlusconi, le parole dell'amico avrebbero fatto breccia: "Fedele ha ragione. Se rompo con gli alleati, rischio. Ma se non rompo perdo la leadership. Ci siamo cacciati in un bel casino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GiulianaBaudone

    28 Aprile 2016 - 17:05

    Presidente Berlusconi basta sciocchezze ...la formazione giusta è rientrare nel centro-destra con Meloni e Salvini....solo così potrà salvare i voti e salvare la faccia. Se non rientra nei binari giusti perderà tanti voti..

    Report

    Rispondi

  • GAlbert

    23 Aprile 2016 - 21:09

    Silvio,fai schifo e sei disonesto nei confronti di chi come me Ti ha sempre diferso e votato.Io ho titolo per fare queste affemazioni perche ho una delle prime Tessere di Forza Italia.Non sei corretto nei miei confronti e nei confronti di tutti coloro che Giudicano le Tue ultime decisioni inopportune perche' favoriscono i Nostri avversari politici.

    Report

    Rispondi

  • wilegio

    wilegio

    22 Aprile 2016 - 18:06

    Dove si dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che il Cav. pensa solo a se stesso, alla sua megalomania e a comandare, magari su quattro gatti, ma comandare. Per lui gli Italiani, il Paese, e tutto il resto delle storie che ci ha sempre raccontato, non contano niente di fronte al suo immenso ego. Si fotta!

    Report

    Rispondi

    • marino43

      23 Aprile 2016 - 11:11

      Complimenti! Sono venticinque anni che lo sappiamo....ma chissà come mai in vent'anni una parte consistente di italioti non l'hanno ancora capito.

      Report

      Rispondi

    • zhoe248

      23 Aprile 2016 - 07:07

      Beh, lui lo fa in trasparenza, alla luce del sole e rischiando in proprio, mentre i traditori della patria alla napoletana lo fanno alle spalle e a spese degli italiani!

      Report

      Rispondi

      • marino43

        23 Aprile 2016 - 11:11

        Ehh già....allora salviamolo dall'ignominia e dalla galera! Ma va a farti fottere! Insomma mi vuoi dire che si può rubare, basta farlo alla luce del sole! Idiota!

        Report

        Rispondi

  • maurizio45

    22 Aprile 2016 - 17:05

    La Meloni è sicura rapida abile efficace nei talk, ma Silvio non ti fidare, è tutta sicumera e scena, per il bene stesso della Meloni sostieni Marchini.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog