Cerca

Lo scontro

Francesca Pascale, attacco finale a Salvini: la frase che demolisce il leader della Lega

Francesca Pascale, attacco finale a Salvini: la frase che demolisce il leader della Lega

Lo scontro tra Matteo Salvini e Francesca Pascale si accende ancora. Lui continua a chiamarla "la ragazza", lei "troglodita". Ora la compagna di Silvio Berlusconi a Repubblica dice: "L'irritazione di Salvini per qualche commento? Io non accetto maschilismi e volgarità".

E' la sua risposta al leader della Lega che su Libero aveva detto che sulla Pascale era meglio "calare un velo umanamente pietoso", "Alla ragazza non starò simpatico. Ma se questa roba ha un'influenza sulle scelte politiche , beh allora siamo messi male...". Ribatte lei: "Non c'è da scherzare. Salvini non può impedirmi di esprimere opinioni personali. Il fatto di essere la compagna di Silvio Berlusconi non mi vieta di avere idee e di poterle esprimere". E sottolinea: "Il leader della Lega mi attacca per qualche considerazione che io ho voluto esprimere privatamente, e sottolineo privatamente, sul mio profilo Instagram".

Non ritira nemmeno la definizione di "troglodita": "Non mi faccio strappare la libertà di ribellarmi. Sono una napoletana legata alle mie radici e rispettosa di tutto il mio splendido Paese. Quindi ribadisco il contenuto di quel commento perché l'attuale segretario della Lega offende senza ritegno i meridionali e tutti coloro che non condividono le suoi valori. Per me si tratta di un'evidenza che non si può più sottacere. Se poi la verità infastidisce il signor Salvini, non credo che sia colpa mia o di altri". Colpo finale: "La maleducazione e la violenza sono simboli della sua carriera politica e che nulla hanno a che vedere con il popolo leghista".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    25 Aprile 2016 - 14:02

    la colpa è del rincoglionito.che a preso il posto d (DUDU).

    Report

    Rispondi

  • fj.intro

    25 Aprile 2016 - 11:11

    Sulla Sig.Pascale non intendo commentare. Rispondo solo a certi commenti. "Ma perché se la lega vi da tanto fastidio non assecondate la NOSTRA voglia di secedere ? A noi la Padania e a voi il resto d'Italia , dall'Etruria a Lampedusa. Vi votate chi volete e vi togliete di mezzo l'odiato nemico. MA SIA BEN CHIARO.......ognuno campa con i soldi propri. Potreste sempre divertirvi ad accusaci di razzismo, xenofobia, omofobia...........ma al di là di un confine." Padania libera.

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    25 Aprile 2016 - 09:09

    Questa donna si è montata la testa. Adesso vuol fare la leader politica. Forse sogna di diventare una novella Evita Peron. Qualcuno la faccia scendere dal pero. La sua funzione è solo quella di riscaldare il letto del vecchio Cavaliere. Faccia quello, e non dubito che lo sappia fare bene, e non si occupi di cose serie.

    Report

    Rispondi

  • francesco assumma

    24 Aprile 2016 - 21:09

    Premetto che non ho intenzione di parlare a difesa di Salvini anche perchè non ha bisogno ma Pascale ci tengo a segnalarti che il tuo " compagno " Berlusconi farebbe bene a consigliarti di non esprimere le tue opinioni del ca... Pascale lascia stare la politica e goditi il benessere che il tuo " compagno " ti sta permettendo di utilizzare. Pascale riporto la frase " vai e non peccare più ".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog